Attualità
nuova apertura

Venerdì inaugura Coca Cola

A pieno regime Coca Cola darà lavoro a un cinquantina di persone

Venerdì inaugura Coca Cola
Attualità Grande Biella, 09 Novembre 2022 ore 15:31

La Coca Cola aprirà i battenti a Gaglianico il prossimo 11 novembre con l’evento “Ridiamo forma al futuro”. I collaudi sono stati effettuati tutti, le prove tecniche del caso pure. E così nelle prossime settimane si potrà procedere al taglio del nastro ufficiale da parte della multinazionale della bevanda gasata più famosa nel mondo. Una boccata d’ossigeno per un territorio affamato di posti di lavoro e in cerca di una nuova identità oltre alla storica vocazione tessile.

Il grande giorno

L0accoglienza ospiti è prevista per le 11. Alle 11.30 prenderanno il via i lavori. Ad aprire la mattinata sarà Frank O'Donnel, amministratore delegato di Coca Cola Hbc Italia. Ad aprire i lavori sarà invece Paolo Maggia, sindaco di Gaglianico,

Venerdì 11 novembre inaugura Coca Cola

Lo stabilimento industriale e la ripresa dell’attività produttiva è stata possibile grazie a un investimento di circa 30 milioni di euro. L’esatto tipo di lavorazione, l’aveva spiegata nei mesi scorsi il direttore Stefano Lorenzon: «Trasformeremo resina di materiale plastico in “preforme”. Successivamente produrremo la resina riciclata che darà vita a questi candelotti che poi diventano le bottiglie di plastica che vediamo nei bar e nei supermercati. Si tratta di un’operazione innovativa, ecologica e tecnologica. Aggiungo: a Gaglianico si produrrà la totalità di questo materiale per le “preforme” di tutti i prodotti del gruppo Coca Cola in Italia».

Posti di lavoro

A pieno regime Coca Cola darà lavoro a un cinquantina di persone, che secondo alcuni calcoli diventeranno il doppio tenendo conto dell’indotto. L’impianto fu chiuso nel febbraio del 2014, come altri in Italia, per una forte contrazione del mercato, oltre all’effetto della crisi economica nel Paese e non solo. All’epoca c’erano circa un centinaio di dipendenti, tra operai e impiegati. Il sito è rimasto di proprietà di Coca Cola, che negli anni l’ha tutelato e preservato, pronta a cogliere opportunità di mercato che si sono presentate circa un anno fa con i primi contatti. Ora è tutto pronto.

 

Seguici sui nostri canali