Attualità
emergenza sanitaria

Variante Omicron: un caso certo in Belgio, uno possibile in Germania, quarantene in Olanda. Europa a rischio "molto alto"

L'Italia vieta l'ingresso a chi arriva da sette Paesi: Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia, Eswatini.

Variante Omicron: un caso certo in Belgio, uno possibile in Germania, quarantene in Olanda. Europa a rischio "molto alto"
Attualità Biella Città, 27 Novembre 2021 ore 06:30

Preoccupa la variante Omicron del Covid-19, di provenienza sudafricana. Un caso certo è stato riscontrato in Belgio, un altro caso possibile è in Germania. Per l'Europa, il livello di rischio è "molto alto".

La nuova variante Omicron

"Preoccupante", così avverte l'Organizzazione Mondiale della Sanità. Il livello di rischio associato alla variante Omicron per l'Unione Europea è "alto o molto alto", scrive il Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle malattie (Ecdc) in un rapporto diffuso sul nuovo ceppo Covid rilevato nell'Africa Australe.

Un caso certo è stato riscontrato in Belgio, un altro caso possibile è in Germania. E in Olanda è scattata la quarantena preventiva per 61 persone arrivate ad Amsterdam con due voli dal Sudafrica e risultate positive.

Come riporta l'Ansa, la variante, spiega l'Ecdc, è quella "meno simile" tra quelle esaminate durante la pandemia, "c'è una considerevole incertezza rispetto alla trasmissibilità e nell'efficacia dei vaccini. Prima di tutto è imperativo colmare il gap nell'immunizzazione. In secondo luogo va considerata la terza dose per gli adulti, con priorità per gli operatori 40. Infine, vista l'incertezza nello sviluppo della situazione, una tempestiva attuazione delle misure non farmaceutiche è importante".

Queste misure sarebbero le mascherine, lo smart working e la riduzione di presenze nei trasporti pubblici.

Intanto, crollo generalizzato in Borsa e l'Europa si muove per chiudere i collegamenti: niente voli e chi è rientrato nel frattempo da quella zona del mondo dovrà sottoporsi a una quarantena di 14 giorni. L'Italia ha emesso un'ordinanza di divieto di ingresso da chi proviene da 7 Paesi: Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia, Eswatini.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter