Attualità
SEGNALAZIONI

Truffa del Green Pass: su WhatsApp falso messaggio per scaricarlo

Ma il certificato digitale arriva solo via sms o e-mail.

Truffa del Green Pass: su WhatsApp falso messaggio per scaricarlo
Attualità Biella Città, 26 Giugno 2021 ore 10:00

Il Green Pass è pronto per essere scaricato, ma puntuale ecco spuntare la truffa dei link fasulli. Arrivano le prime segnalazioni.

Attenzione al phishing

Circolano già le prime segnalazioni di finte comunicazioni su Whatsapp riguardo il certificato di immunità da Covid-19. Ecco il falso messaggio:

“In questo link puoi scaricare il certificato verde che ti permette liberamente di muoverti in tutta Italia senza mascherina”.

Si tratta di un invito fraudolento, dietro il quale si nasconde un classico tentativo di phishing: infatti, cliccando sul finto link si viene indirizzati a una schermata con immagini e grafiche che inducono a pensare si tratti di un sito istituzionale. Sulla pagina apparirà la richiesta di inserire il proprio numero di telefono, che altro scopo non ha se non di derubare la vittima di tutto il credito del cellulare, tramite l’iscrizione ad abbonamenti servizi.

Come difendersi

Due certezze possono non far cadere in questa truffa. Eccoli: il primo è che la notifica, per poter scaricare il certificato, non arriva su WhatsApp, bensì via sms o e-mail.

I secondo luogo, il Green pass non serve a muoversi “in tutta Italia senza mascherina”, come recita il messaggio. Come stabilito negli ultimi giorni, dal governo l’obbligo della mascherina decadrà in zona bianca a partire dal 28 giugno. Il documento digitale emanato dal governo serve per partecipare, ad esempio, a eventi pubblici, accedere alle Rsa e spostarsi sul territorio nazionale tra zone ad alto rischio epidemiologico.