Novità

Scuola, dal governo centinaia di migliaia di euro nel Biellese

Lo annuncia l’onorevole del Carroccio Cristina Patelli.

Scuola, dal governo centinaia di migliaia di euro nel Biellese
Attualità 19 Agosto 2021 ore 09:27

Lo annuncia l’onorevole del Carroccio Cristina Patelli.

Scuola, dal Governo centinaia di migliaia di euro

“Nessun soldo per altri banchi a rotelle, ma una vera e propria pioggia di euro per investire sulla sicurezza della nostre scuole, medie e superiori. A livello italiano - spiega Patelli- si tratta di 350 milioni di euro, molti dei quali dovrebbero arrivare entro la fine del mese di agosto anche nel Biellese. Si tratta di un risultato importante, che ci rende orgogliosi del nostro lavoro in seno al Governo e specificatamente per quanto riguarda l’azione del Ministero dell’Istruzione. Con questo provvedimento economico, approvato nel Decreto Sostegni bis, tutti gli istituti scolastici che ne avevano fatto richiesta, potranno avere la certezza dei fondi a disposizione per una serie di interventi di riqualificazione e di ristrutturazione dei propri spazi.
C’è in questo importante finanziamento, che tocca sia plessi del capoluogo provinciale sia di altre realtà territoriali, il pieno rispetto dell’autonomia scolastica. E così questi fondi potranno essere impiegati per comprare dispositivi di aerazione, ventilazione meccanica e per sanificare. Inoltre sarà possibile potenziare l’offerta formativa ed educativa rivolta agli studenti disabili o con bisogni educativi speciali e procedere a interventi di contrasto della dispersione scolastica. Temi sensibili e qualificanti. L’obiettivo è di migliorare e rendere più sicura la ripartizione degli spazi interni ed esterni egli edifici scolastici, attraverso l’acquisto di materiale utile per il monitoraggio e il tracciamento del virus. Una scuola più sicura non può che essere una scuola migliore.
Questo importante finanziamento è quindi prezioso per contrastare la pandemia sanitaria e rendere quindi più sereno l’inizio dell’anno scolastico oramai alle porte per le famiglie, gli studenti e i docenti italiani.
L’impegno della Lega, dei colleghi senatori e deputati del partito e mio sono assoluti. La scuola è una priorità per il Paese, che deve guardare al proprio futuro fornendo occasioni reali di apprendimento e di crescita culturale e umana ai propri ragazzi e ragazze.
Banchi a rotelle e didattica a distanza, le misure dei 5 Stelle al potere, con l’ex ministro Lucia Azzolina, devono diventare solo il brutto ricordo di una gestione scellerata dalla scuola pubblica italiana”.

Ecco la ripartizione dei fondi in arrivo nel Biellese: