Attualità
SERVIZIO

Sciopero generale da domani, l'ospedale non garantisce le prestazioni non urgenti

In vista della mobilitazione di 48 ore di tutti i settori pubblici e privati tra 15 e 16 febbraio ecco quanto comunica l'Asl di Biella. 

Sciopero generale da domani, l'ospedale non garantisce le prestazioni non urgenti
Attualità Biella Città, 14 Febbraio 2022 ore 09:36

In vista della mobilitazione di 48 ore di tutti i settori pubblici e privati tra 15 e 16 febbraio - domani e mercoledì - ecco quanto comunica l'Asl di Biella.

In vista dello sciopero

"Si comunica che la Regione Piemonte ha trasmesso circolare del Ministero della Salute prot. n.
0005234-02/02/2022-DGPROF-MDS-1 con la quale viene data informazione che la
Federazione Italiana Sindacati Intercategoriali (FISI) ha comunicato la proclamazione di uno
sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati di 48 ore.

dalle ore 00.01 del 15 febbraio 2022

alle ore 23.59 del 16 febbraio 2022

Si rende noto, pertanto, che nel corso del suddetto sciopero potrebbero non essere garantite, presso l'ASL BI di Biella, le prestazioni che non rivestono carattere di urgenza".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter