Attualità
EVENTO

Sarà il cardinale Re a incoronare la Madonna di Oropa

Il Decano del Collegio Cardinalizio è stato nominato Legato Pontificio per la V Centenaria Incoronazione di Oropa.

Sarà il cardinale Re a incoronare la Madonna di Oropa
Attualità Biella Città, 26 Giugno 2021 ore 14:04

Il Cardinale Giovanni Battista Re, Decano del Collegio Cardinalizio, è stato nominato Legato Pontificio per la V Centenaria Incoronazione della Madonna Nera di Oropa.

La nomina

Il Santo Padre - fa sapere il Santuario di Oropa - ha nominato Sua Eminenza il Cardinale Giovanni Battista Re (nella foto di copertina) come Legato Pontificio per le celebrazioni della V centenaria Incoronazione della sacra effigie della Madonna di Oropa che si svolgerà domenica 29 agosto 2021. Lo rendono noto oggi la Sala stampa della Santa Sede e, con una lettera alla Diocesi , il Vescovo di Biella, Monsignor Roberto Farinella.

Il “Legato del romano pontefice” è un inviato del Papa, suo stabile rappresentante presso le Chiese locali o presso le autorità statali o presso istituzioni ecclesiastiche.

Non è la prima volta che il Papa invia un Legato Pontificio per l’incoronazione della Madonna di Oropa: nel 1920 fu Monsignor Teodoro Valfré dei conti di Bonzo a porre la corona aurea sul capo della Vergine Nera. Nato a Cavour nel 1853, fu vescovo di Cuneo, Como e Vercelli (1905), poi nel 1916 fu trasferito a Trebisonda, cioè a Trabzon, in Turchia e nominato nunzio apostolico nell’Austria-Ungheria (compito non facile in quel momento storico). Creato cardinale del titolo di Santa Maria Sopra Minerva nel dicembre del 1919, divenne prefetto della Sacra Congregazione per i Religiosi nel marzo del 1920. In qualità di legato pontificio, fu lui a incoronare la Madonna d’Oropa per la quarta volta sull’architrave della Basilica Superiore.

Il 29 agosto

Domenica 29 agosto sarà il Cardinale Giovanni Battista Re, Decano del Collegio Cardinalizio, Prefetto emerito della Congregazione per i Vescovi e Presidente emerito della Pontificia Commissione per l’America Latina, a incoronare per la quinta volta la Madonna di Oropa sul sagrato della Basilica Superiore.

Per concessione del Santo Padre, il Decreto della Penitenzieria apostolica ha prorogato le indulgenze legate all’Anno Mariano Oropense fino al 7 ottobre 2021, festa della Madonna del Rosario.