Attualità
il ricordo

Piero Angela, in ospedale un manifesto in suo ricordo

Un pensiero affisso nella mensa dei dipendenti dell'ospedale di Biella le cui parole sono tratte dalla puntata "Uscire dal tunnel" di Superquark del 7 dicembre 2012.

Piero Angela, in ospedale un manifesto in suo ricordo
Attualità Biella Città, 17 Agosto 2022 ore 11:59

Anche l'Asl Biella desidera ricordare Piero Angela  divulgatore scientifico, giornalista, conduttore televisivo e saggista italiano morto due giorni prima di Ferragosto all'età di 93 anni.

E lo fa con un pensiero affisso nella mensa dei dipendenti dell'ospedale di Biella le cui parole sono tratte dalla puntata "Uscire dal tunnel" di Superquark del 7 dicembre 2012:

"Quello che fa la differenza

è una macchina culturale

invisibile racchiusa nel cervello

e nei comportamenti degli individui

e che proietta nella società il suo sapere

e il suo saper fare. A pensarci bene infatti,

tutto quello che vediamo intorno a noi, in fondo, è la

proiezione della nostra educazione, cultura, creatività

capacità imprenditoriale, conoscenza, management,

efficienza produttiva, organizzazione dei nostri valori, in grado

a loro volta di creare delle regole e farle rispettare. Sono questi i veri

motori dello sviluppo in ogni società, sono questi che fanno le vere

differenze tra paesi sviluppati o no. Eppure  non ci si batte per queste cose.

Le grandi battaglie, i grandi dibattiti sono per la distruzione delle risorse

economiche, che ovviamente sono un pilastro della vita democratica e della

giustizia sociale, ma non ci si batte per la loro produzione, che è lo strumento

per poi realizzare tutto questo".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter