Attualità
Pesca sportiva e controlli

Nuovo consiglio Fipsas: presidente è Paolo Micheletti, Luisella Lavetto a Roma

Restano vicepresidenti Giancarlo Perin (tesoriere, semine e recuperi) e Mario Banfo (sub e nuoto pinnato)

Nuovo consiglio Fipsas: presidente è Paolo Micheletti, Luisella Lavetto a Roma
Attualità Biella Città, 28 Settembre 2021 ore 12:15

Nuovo consiglio Fipsas: presidente è Paolo Micheletti, Luisella Lavetto a Roma.

Per il quadriennio olimpico

La sezione di Biella della Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e attività subacquea), che conta in provincia circa un migliaio di iscritti, ha eletto nei giorni scorsi, al termine dell’assemblea generale delle società, il nuovo consiglio direttivo (nella foto in alto) per il prossimo quadriennio olimpico. Nuovo presidente è stato nominato Paolo Micheletti, già presidente della società “Cannisti sportivi biellesi” e già consigliere regionale, molto esperto nel settore gare sia per i suoi trascorsi da agonista sia per essersene occupato in prima persona già nello scorso consiglio direttivo.

Lavetto premiata

Luisella Lavetto (confermata alla Fisas di Roma) premiata da Paolo Micheletti (nuovo presidente nel Biellese). Accanto a loro i vicepresidenti Mario Banfo (a sinistra) e Giancarlo Perin

Ha preso il posto di Luisella Lavetto che è stata nominata responsabile nazionale della Fipsas di Roma per le acque interne. Lavetto è stata premiata a sorpresa nel corso della prima riunione del nuovo Consiglio direttivo con una targa ricordo per l'incredibile impegno profuso nel corso della sua gestione. Come vice presidenti sono stati riconfermati Giancarlo Perin (che ricopre anche il ruolo di tesoriere e responsabile di recuperi e semine) e Mario Banfo che è responsabile dell’attività nuoto pinnato e subacquea.

Motta segretario

Segretario è Mauro Motta, insostituibile per la gran massa di lavoro che svolge in seno alla federazione. Alessandro Banfo si occuperà della didattica del settore subacquea. Revisori dei conti sono stati nominati Luciano Bianco, Silvano Baravaglio e Alberto Salgarella. Oltre al consigliere Luciano Callegaro, sono stati eletti anche Emanuel Magistro e Valter Caneparo, il primo in veste di responsabile delle acque interne, il secondo in veste di coordinatore della guardie ittico ambientali.

Nuovo corso per guardie

Nei prossimi giorni è previsto l’inizio di un nuovo corso - in collaborazione con l’Ufficio caccia e pesca della Provincia di Biella - con i candidati che, superato l’esame, potranno ottenere la qualifica di guardia ittico-ambientale e l’apposito decreto emesso dalla Prefettura per poter esercitare.