Attualità
il caso

«Nubifragi e siccità: si va in crescendo»

Parla l'Arpa: «Nel Biellese aria e acque ok, meno i rifiuti...»

«Nubifragi e siccità: si va in crescendo»
Attualità Biella Città, 05 Giugno 2022 ore 18:01

«Nubifragi e siccità: si va in crescendo»

Oggi le chiamiamo ancora “anomalie”, ma le previsioni sono già chiare: fenomeni meteorologici estremi come quelli avvenuti, ad esempio, il mese scorso - maggio 2022 - a cavallo con questo fine settimana di inizio giugno 2022 sono destinati a diventare, nel corso di questo secolo, eventi sempre più intensi.

Siccità di grado “estremo”. In larga misura, il territorio del Piemonte è già esposto a questi effetti del cambiamento climatico. E Arpa Piemonte, venerdì, ha diffuso un report sulla situazione idrica a fine maggio, che in sintesi evidenzia come a soffrirne sia tutta la Regione, Biellese compreso che rientra tra le zone a siccità “estrema”.

Il servizio completo in edicola domani su Eco di Biella

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter