Attualità
A biella

Non pagano affitto e spese per 9 anni. Sfrattati dall’alloggio comunale

Esecuzione di sfratto nei confronti di un cittadino moroso verso l'amministrazione cittadina.

Non pagano affitto e spese per 9 anni. Sfrattati dall’alloggio  comunale
Attualità Biella Città, 17 Novembre 2021 ore 14:47

Alla presenza dell'Ufficiale Giudiziario, dell'avvocato di parte comunale, del rappresentante legale dell'ente e dell'Ufficio Patrimonio, con l'ausilio della Polizia Locale, oggi si è intervenuti per procedere all'esecuzione di sfratto nei confronti di un cittadino moroso verso l'amministrazione cittadina.

Non pagano affitto e spese, sfrattati

E' il primo caso di sfratto esecutivo eseguito da questa amministrazione. La morosità, con la mancata corresponsione di affitti e spese condominiali, risaliva ad un totale di nove anni di omessi o parzialmente eseguiti versamenti.

La pratica

La pratica per giungere alla conclusione odierna era partita a fine 2018; poi il Covid aveva fermato il tutto ed oggi, con la possibilità legislativa di rendere esecutivi gli sfratti pre-emergenza, si è potuto procedere.

Il sindaco

"Questo provvedimento è un atto dovuto di salvaguardia e rispetto nei confronti di quei cittadini che, pur in difficoltà, fanno sacrifici e rispettano regole ed impegni assunti nei confronti della nostra amministrazione - spiegano il sindaco Claudio Corradino e l'assessore alle Politiche Sociali Isabella Scaramuzzi - Dopo tre anni durante i quali i vari atti del procedimento in corso erano stati correttamente notificati, l'affittuario in questione non si è mai reso disponibile a rispettare le regole".