Attualità
a viverone

Nel 2023 a Viverone arriva la cucina internazionale

La manifestazione sarebbe prevista nel pratone comunale a fianco dell’Hotel Royal.

Nel 2023 a Viverone arriva la cucina internazionale
Attualità 02 Novembre 2022 ore 15:12

Giovedì 20 ottobre il sindaco Renzo Carisio ha convocato la Consulta per il turismo per valutare l’andamento del settore nella scorsa stagione turistica ed illustrare le proposte per l’anno prossimo.
Carisio ha iniziato portando una bozza di progetto giunta alla gestione Associata del Lago di Viverone da parte di un professionista, che tende sostanzialmente a portare nel Lago di Viverone acqua proveniente dal naviglio di Ivrea al fine di riequilibrare il livello del lago giunto ormai a pregiudicare l’utilizzo di pontili, porti pubblici e scivoli di alaggio con grave ripercussioni sull’attività.

Nel 2023 a Viverone arriva la cucina internazionale

Sui risultati della stagione estiva 2022 è emerso un buon risultato di presenze generalizzato su tutti i settori turistici, in particolare è emerso un buon afflusso di turisti stranieri. Il sindaco ha valutato che il buon andamento è dovuto anche all’insieme di manifestazioni organizzate a livello nazionale ed anche mondiale che comunque stanno creando un buon indotto nei canali turistici. In particolare il Triathlon, il campionato di Motonautica e le due gare di nuoto pinnato, sia nazionali che mondiali, oltre alle varie manifestazioni veliche e quelle relative ad associazioni che praticano la pesca no kill.
Un notevole incremento di presenza è rilevato anche sul percorso devozionale della Via Francigena, oltre ai sempre più numerosi bikers che affollano le nostre colline.

Il futuro

Per il prossimo anno il Comune pensa di riproporre le manifestazioni ad eccezione del campionato mondiale di nuoto pinnato che ovviamente approderà in altra nazione. E’ giunta anche una proposta da parte dell’organizzazione Cuochi Master collegata al progetto “Unesco & Le via Francigene a tavola” per tre giornate nel mese di agosto prossimo per la somministrazione di specialità gastronomiche a livello mondiale riconosciute dall’Unesco anche con rotazione di cinque Regioni Italiane. La manifestazione sarebbe prevista nel pratone comunale a fianco dell’Hotel Royal.
In ultimo sono state analizzate con il membro dello staff della locale Pro Loco presente alla riunione le difficoltà di organizzare manifestazioni, difficoltà emerse dovute, a detta del rappresentante Pro Loco, alla scarsità di volontari disponibili ad occuparsi di questo importante volano per l’immagine turistica di Viverone. Il sindaco ha consigliato lo svolgimento di una assemblea aperta a tutti per trovare persone disponibili a partecipare per risollevare l’attività.

Seguici sui nostri canali