Attualità
COMMERCIO

«Mercato? Ci pensano gli ambulanti»

Starà a loro formulare una proposta al Comune di Biella. Per la riqualificazione e il compattamento dei banchi in piazza Falcone affidato l’incarico. 

«Mercato? Ci pensano gli ambulanti»
Attualità Biella Città, 10 Dicembre 2022 ore 10:00

Starà a loro formulare una proposta al Comune di Biella. Per la riqualificazione e il compattamento dei banchi in piazza Falcone affidato l’incarico.

Riqualificazione

Il Comune di Biella punta alla riqualificazione dell’area mercatale di piazza Falcone e per farlo chiede aiuto alle associazioni di categoria che saranno chiamate a redigere il nuovo progetto che verrà poi valutata dall’amministrazione comunale.

«Nel Comune di Biella - si legge si svolge il mercato ambulante denominato “Mercato di Piazza Falcone” avente le caratteristiche generali di seguito riportate: ubicazione: piazza Falcone giornate di svolgimento: lunedì e giovedì, con orario dalle 7.30 alle 14; sabato, con orario dalle 7.30 alle 19. Preso atto che negli anni si è verificata una sensibile riduzione degli operatori concessionari. La stessa ha comportato la creazione di una serie di posti banco non assegnati e spesso non coperti con gli operatori spuntisti, con evidenti ricadute negative sulle capacità attrattive del mercato.

Nonostante il bando pubblico per l’assegnazione in concessione dei posteggi liberi in Piazza Falcone, emenato nel corso dell’anno 2018, la situazione risulta sostanzialmente immutata. La situazione di difficoltà relativa al comparto si è notevolmente aggravata a seguito del perdurare, negli ultimi anni, dello stato di emergenza sanitaria gravante su tutto il territorio nazionale. procedere ad un compattamento dell’area mercatale riducendo i posti in concessione, al fine di adeguare l’offerta da parte degli operatori commerciali alla reale richiesta della cittadinanza. E’ opportuno addivenire a tale risultato attraverso un percorso di collaborazione e confronto con i soggetti rappresentativi degli operatori del settore al fine di poter più compiutamente valutare tutti gli aspetti da tenere in considerazione, con particolare riferimento alla ricognizione dell’anzianità di servizio degli operatori mercatali».

Manifestazione d’interesse

Per arrivare a questo risultato il Comune ha deciso di incaricare le Associazioni di Categoria che hanno presentato manifestazione d’interesse di procedere alla predisposizione di una proposta di riqualificazione dell’area mercatale finalizzata ad un compattamento con riduzione di posti in concessione, al fine di adeguare l’offerta degli operatori commerciali alle reali esigenze della cittadinanza. E di stabilire che la proposta di riqualificazione sopra citata dovrà essere il risultato di un percorso di collaborazione e confonto con i soggetti rappresentativi degli operatori del settore al fine di valutare più compiutamete tutti gli aspetti da tenere in considerazione, con particolare riferimento all’anzianità di servizio degli operatori commerciali.
Enzo Panelli

Seguici sui nostri canali