Attualità
una bella storia biellese

L'idea di Djuma Roncati per i bimbi di Kinshasa: Domenica "Un palleggio per il Congo" durante il match di volley

Dalle 17, in occasione della partita della Ilario Ormezzano Sai, raccolta di abiti da inviare nel paese africano

L'idea di Djuma Roncati per i bimbi di Kinshasa: Domenica "Un palleggio per il Congo" durante il match di volley
Attualità Biella Città, 15 Dicembre 2021 ore 12:55

E' stato ribattezzato dal suo ideatore, Djuma Roncati, 18enne talento del volley biellese,  "Un palleggio per il Congo". Si tratta di un progetto, sostenuto da Scuola Pallavolo Biellese, che si pone l'obiettivo "di raccogliere vestiti usati ma in buono stato, che per svariati motivi non utilizziamo più, da destinare ai bambini congolesi. A noi possono sembrare inutili ma per un bambino a Kinshasa possono fare la differenza". L'Africa è la terra di origine di Djuma, nato a proprio a Kinshasa nella Repubblica democratica del Congo. "Gli abiti - raccontano dalla SPB - verranno raccolti il 19 dicembre, domenica, dalle ore 17 in poi, in occasione della partita della Serie C della Ilario Ormezzano Sai, l'ultimo appuntamento con i nostri ragazzi prima della sosta natalizia".

"Sono stati l’affetto e la generosità di una famiglia biellese a fare in modo che il nostro cammino e quello di Djuma si incrociassero - spiegano dalla società di pallavolo - Spinti dal suo entusiasmo, abbiamo sviluppato questo progetto per fare in modo che la nostra grande famiglia possa aiutare molti bambini congolesi.

Un aiuto ai piccoli "sorciers" di Kinshasa

"Per questo progetto abbiamo scelto di affidarci alla Fondation Viviane, fondata nel 1996 da Phemba Tsasa Viviane. La fondazione garantisce cure e scolarizzazione a minori abbandonati e offre cure fisioterapiche a 200 bambini con disabilità.

"Spesso i minori in queste condizioni sono considerati “sorciers” (stregoni), venendo di conseguenza emarginati ed abbandonati. A questi bambini lo stato non garantisce alcuna assistenza sanitaria. La fondation Viviane offre cure e riabilitazioni gratuite, garantendo un livello di assistenza dignitoso ed equo".

Da Biella, grazie al prezioso aiuto di Monteleone Trasporti, arriveranno a Firenze, dove Djuma e Phemba Tsasa Viviane si occuperanno dello smistamento e della spedizione in Congo.

"Si tratta di un progetto molto importante per la Scuola Pallavolo Biellese - conclude il club -  che punta molto a far diventare la pallavolo un mezzo sociale nel territorio. Vi aspettiamo numerosi per questa giornata di festa e saremo molto grati per l’aiuto che ci darete!".

Seguici sui nostri canali