Attualità
appuntamento

Libera Biella manifesta contro le mafie. Tutti i dettagli

La Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie giunge alla sua ventisettesima edizione".

Libera Biella manifesta contro le mafie. Tutti i dettagli
Attualità Biella Città, 16 Marzo 2022 ore 13:54

Libera Biella manifesta contro le mafie e lo fa con un momento di condivisione pubblica che si terrà sabato 19 marzo 2022 alle ore 17.00 presso il Giardino 21 marzo (antistante la Provincia di Biella).

Libera Biella contro le mafie

"La Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie - si legge in una comunicazione diffusa da Libera Biella - giunge alla sua ventisettesima edizione: un periodo lungo che ha reso protagonista una vasta rete di associazioni, scuole, realtà sociali in un grande percorso di cambiamento dei nostri territori. La Giornata è riconosciuta dallo Stato, attraverso la legge 20 del marzo 2017".

Le iniziative

"In questi anni  - si legge ancora - molta strada è stata fatta per combattere le mafie. Innumerevoli sono state le iniziative, i percorsi di cambiamento proposti e realizzati. Ma anche le mafie hanno modificato il loro modo di agire, rendendosi più nascoste, più invasive e pericolose per le nostre comunità e la nostra economia. Il 21 marzo è una giornata di arrivo e ripartenza per il nostro agire, al fine di porre al centro della riflessione collettiva la vittima come persona e il diritto fondamentale e primario alla verità.
Libera ed Avviso Pubblico hanno deciso di promuovere la XXVII Giornata della Memoria delle vittime di mafie tornando a leggere il l’elenco delle vittime innocenti.
Leggere il lungo elenco di nomi delle vittime, scandirli con cura, è un modo per far rivivere quegli uomini e quelle donne, bambini e bambine, per non far morire l’esempio di chi ha combattuto le mafie a viso aperto".

L'appuntamento

Poi l'annuncio dell'incontro: "Per questo ci troveremo sabato 19 marzo 2022 alle ore 17.00 presso il Giardino 21 marzo (antistante la Provincia di Biella) a condividere insieme la lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie. Lo faremo con una manifestazione statica all’aperto nel rispetto delle restrizioni dovute alla pandemia.
Al termine verranno letti contributi degli studenti sul tema della Pace.
La presenza dei rappresentanti dello Stato, delle Istituzioni, delle Forze dell’Ordine, degli Amministratori Comunali e dei cittadini saranno il segno di un territorio che non dimentica e che non smette di sperare e di avere fiducia in un futuro in cui le mafie e il malaffare siano consegnati ai libri di storia".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter