Attualità
Il caso cedro

Legambiente sulla potatura del cedro: “Vergognosa, uno spelacchio”

La denuncia di Legambiente.

Legambiente sulla potatura del cedro: “Vergognosa, uno spelacchio”
Attualità Grande Biella, 28 Marzo 2022 ore 11:40

È una denuncia al vetriolo quella di Legambiente Biella, contro la potatura del cedro di Vigliano Biellese, ora soprannominato “spelacchio” dall’associazione biellese.

Legambiente sulla potatura

La denuncia sui social:

“Prima e dopo la "cura" - si legge -. Una vergognosa potatura trasforma il bel Cedro Deodara di Vigliano Biellese nello "SPELACCHIO" del paese. Legambiente si era adoperata affinché il Cedro Deodara non venisse abbattuto come era intenzione dei condomini proprietari l'immobile in via Garibaldi 47 (nella foto il sit-in del'anno scorso con la bella chioma dell'albero alle spalle).
La perizia del dr. Forestale M. Barbonaglia confermava infatti la buona salute e stabilità della pianta con la sola indicazione di un modesto diradamento della chioma (rimozione del seccume e non più del 10% dei rami inseriti nel fusto) da affidare ad "arboricoltori certificati". Tale indicazione è stata fatta propria anche dal Comune di Vigliano che ha vietato l'abbattimento del Cedro ai sensi del proprie disposizioni urbanistiche. L'intervento della ditta Cederle, una potatura radicale ben superiore al 10% dei rami e con la capitozzatura della pianta, non può certamente essere annoverato tra i lavori che un arboricoltore certificato presenterebbe alla propria clientela, al giudizio dei colleghi o a quello degli esperti”.

 

Intervento vergognoso

 

“Tale vergognoso intervento - si legge ancora - molto probabilmente, è stato deciso dai condomini che volevano l'abbattimento del cedro: sabotarne il bel portamento e minare la salute della pianta saranno certamente utili a giustificarne, poi, l'abbattimento.
Una scelta che aggira sostanzialmente le disposizioni dell'amministrazione comunale: la "deturpazione" a risposta del divieto di abbattimento, un agire increscioso.
Legambiente si attende che il Comune di Vigliano non solo censuri ma sanzioni tale comportamento e misfatto”. Guarda le foto:

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter