Attualità
ecco perché

L’addio di Aldo Tua all’Asl di Biella

Il medico responsabile della medicina e chirurgia d’emergenza si trasferisce a Vercelli

L’addio di Aldo Tua all’Asl di Biella
Attualità Biella Città, 19 Dicembre 2022 ore 12:57

Era nell’aria e ora è ufficiale. Il dottor Aldo Tua, direttore della struttura complessa di medicina e chiurrurgia d’urgenza lascerà l‘Asl di Biella. E lo farà per trasferirsi, a febbraio, a Vercelli.

L’addio di Aldo Tua all’Asl di Biella

Lo ha annunciato lo stesso medico con una lettera con cui spiega le sue motivazioni.

Ecco perché

«Dopo quattro anni trascorsi a Biella, dal febbraio 2023 inizierò una nuova esperienza come direttore della Sc MeCAU a Vercelli dice Tua - , un ritorno nel luogo dove sono cresciuto professionalmente e dove abito. Questa decisione non è stata semplice in quanto in questi anni abbiamo avuto modo di sviluppare un progetto articolato di sinergia tra Pronto Soccorso e reparto e, con il contributo fondamentale dei due Responsabili di Struttura, il dottor Ubertalli per il Pronto Soccorso e dottor Grillenzoni per il Reparto di Medicina d’Urgenza, abbiamo creato un gruppo di professionisti coeso e professionalmente preparato. L’esperienza della gestione della pandemia è stata molto intensa dal punto di vista organizzativo, ha creato legami fortissimi a livello personale, sia all’interno della nostra struttura tra tutte le figure professionali che vi operano, medici, infermieri ed Oss, sia con le altre Strutture di ricovero con cui abbiamo avuto modo di collaborare giornalmente nella gestione di questa emergenza epocale, ha però, purtroppo, segnato anche un momento di crisi della sanità, sia biellese che nazionale, mettendo in luce criticità che sono la sfida per gli anni a venire, carenza di posti letto, mancanza di personale, abbandono dei professionisti dalle aree di emergenza per eccessivo stress lavorativo».

 

Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola

Seguici sui nostri canali