Attualità
Iniziativa

La solidarietà di Su Nuraghe e Frati Francescani Minori di Biella al popolo ucraino

Il Circolo Culturale Sardo e i Frati Francescani Minori del convento di San Sebastiano di Biella stanno raccogliendo i seguenti beni di prima necessità

La solidarietà di Su Nuraghe e Frati Francescani Minori di Biella al popolo ucraino
Attualità 05 Maggio 2022 ore 09:09

Solidarietà per il popolo ucraino si concretizza a Biella attraverso la raccolta di beni che verranno portati direttamente nei luoghi del conflitto con apposito viaggio di missione in programma nei primi giorni di giugno.

La solidarietà

Il Circolo Culturale Sardo e i Frati Francescani Minori del convento di San Sebastiano di Biella stanno raccogliendo i seguenti beni di prima necessità, segnatamente: pannoloni per adulti - assorbenti igienici - bende - cerotti - calze - t.schirt – boxer, e beni alimentari, quali: carne e tonno in scatola - zuppe pronte - cibo in busta – omogeneizzati.

Presso il Circolo Su Nuraghe, in via Galileo Galilei, 11, a Biella, raccolta venerdì 6 maggio (ore 21-23) – sabato 7 maggio(ore 16-18)

Presso la Basilica di San Sebastiano, in via Agostino De Fango, 4, a Biella, raccolta da martedì a venerdì, con i seguenti orari: 10:00-11:30; al pomeriggio;15:30-17 (sabato, domenica e lunedì non si raccoglie)

Per donazioni in denaro è possibile utilizzare l’IBAN: IT 07 J 06085 22300 000000147937, indicando come causale: UCRAINA. Per qualsiasi informazione è possibile contattare Padre Martin Martyniuk 3881957248.

I frati di Biella, in anticipo “benedicono e ringraziano per tutto il bene fatto per la nazione ucraina”.

(Nella foto padre Romualdo del convento di Konotp accanto a carro armato distrutto)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter