La Protezione Civile si esercita a Chiavazza per essere preparata in caso di emergenza

L’obiettivo è quello di formare i diversi gruppi della Protezione Civile e prepararli alle possibili emergenze

La Protezione Civile si esercita a Chiavazza per essere preparata in caso di emergenza
Pubblicato:

Si è svolta nei giorni scorsi a Chiavazza un'esercitazione congiunta organizzata dal Servizio di Protezione Civile della Città di Biella in collaborazione con il Coordinamento Territoriale del Volontariato di Protezione Civile di Biella nell'ambito di un programma di esercitazioni e formazioni che periodicamente vengono effettuate dal Coordinamento Territoriale.

L'obiettivo dell'esercitazione

L’obiettivo era quello di formare i diversi gruppi comunali ed associazioni di Volontariato della Protezione Civile sull'utilizzo delle attrezzature regionali in dotazione ai Coordinamenti del Piemonte e che, in caso di necessità, possono essere richieste dai comuni in base alle diverse emergenze che si vengono a creare sul proprio territorio.

Le attività svolte

L'esercitazione aveva infatti il doppio scopo sia di formare il personale volontario nel montaggio e smontaggio di strutture campali, con diverse tipologie di tende, generatori e torri-faro; sia di simulare, con l'allestimento da parte del personale dipendente della Città di Biella di un “Posto di Comando Avanzato” con la propria unità mobile: una situazione quanto più reale possibile, ovvero posizionando il tutto in una delle aree di emergenza individuate dal “Piano Intercomunale di Protezione Civile”.

I volontari hanno quindi effettuato anche diverse prove radio utilizzando la rete regionale “Emercom” e restando in collegamento con il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) e con il P.C.A. (Posto di Comando Avanzato). L'attività si è svolta nel corso dell'intera mattinata ed ha coinvolto circa 25 volontari, di cui dieci del Gruppo Comunale della Città di Biella, oltre al personale dipendente del Servizio di Protezione Civile della Città di Biella e diversi mezzi ed attrezzature.

A coordinare le operazioni erano presenti la referente del Servizio di Protezione Civile della Città di Biella, Valeria Magnani e il presidente del Coordinamento Territoriale Cleto Canova, mentre l'assessore comunale alla Protezione Civile Marzio Olivero è passato per ringraziare tutti i partecipanti per il loro impegno e per la loro dedizione.

Protezione Civile Chiavazza (3)
Foto 1 di 3
Protezione Civile Chiavazza (2)
Foto 2 di 3
Protezione Civile Chiavazza (1)
Foto 3 di 3
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali