Beneficenza

La donazione dei biker alle donne vittime di violenza

Una somma raccolta anche grazie al gruppo Facebook.

La donazione dei biker alle donne vittime di violenza
Attualità Biella Città, 20 Luglio 2021 ore 19:06

Un gruppo di amici condivide fin dal 2006 la passione per la moto e le emozioni che questo modo di vivere la strada e il territorio sa regalare. Poi arriva la tragedia: l’amico Totò viene a mancare, lasciando nel gruppo il desiderio di onorarne la memoria, di ricordarlo con qualcosa di importante, concreto e semplice insieme. Nasce così, nel 2018, l’associazione dei bikers, prevalentemente attiva su Facebook, che ad oggi raggruppa circa un centinaio fra soci sostenitori e motociclisti, di età compresa fra i 20 e i 60 anni.

Le donazioni

I soci versano una quota annuale destinata in parte a una polizza assicurativa essenziale per divertirsi in sicurezza, in parte a sostenere i costi fissi dell’associazione stessa e le spese di produzione di gadget che vengono proposti per raccogliere offerte libere in alcune occasioni pubbliche.

Parola al presidente

“Con i soci - spiega il Presidente Martin Fulchini - abbiamo deciso di devolvere ogni anno un’offerta ricavata dalle nostre forze; la scelta dei destinatari per il 2021 è Underground ODV grazie alla segnalazione della compagna di un nostro socio: ha sentito parlare dell’attività che svolge la Casa Rifugio di Biella per accogliere, proteggere e soprattutto aiutare le donne vittime di violenza a ricostruire una vita autonoma e serena, anche per i loro figli. Una realtà complessa, di sofferenza e speranza, importante da sostenere, un tema sul quale non far mai calare l’attenzione”.

La risposta di Underground

Alessandra Musicò, neopresidente di Underground, esprime la gratitudine dell’associazione: “Ci fa sempre molto piacere riscontrare il desiderio delle persone di aiutare, partecipando con empatia a situazioni critiche anche lontane, fortunatamente, dalla loro esperienza diretta, rispetto alle quali è importante continuare a informare e soprattutto agire. Il nostro grazie di cuore raggiunga ciascuno dei donatori che generosamente hanno offerto 1.000 euro: un augurio per tantissimi altri chilometri in splendida compagnia!”