Attualità
lutto

La dedica di Dellarovere alla mamma: "Quando perderai tua madre, il tuo mondo cambierà"

Parole dolci, intrise d'amore, per una mamma che non c'è più.

La dedica di Dellarovere alla mamma: "Quando perderai tua madre, il tuo mondo cambierà"
Attualità Elvo, 28 Dicembre 2022 ore 12:35
E' un dolce pensiero quello che Guido Dellarovere, ex sindaco di Occhieppo Superiore, ha dedicato alla sua amata mamma, mancata pochi giorni prima di Natale.

La dedica di Dellarovere alla mamma

Ha ripreso un testo di Miriam Messina, blogger e scrittrice e lo ha postato sui social.
Parole dolci, intrise d'amore, per una mamma che non c'è più. Che gli è stata accanto per tutta la vita e che - come accade dinnanzi alla morte di un genitore - ora lascia un vuoto immenso.

La dedica

"Quando avrai perso tua madre - si legge nel testo, corredato da una foto  - non ci sarà nessuna persona che si preoccuperà di te allo stesso modo in cui lo faceva lei.
Quando perderai tua madre, il tuo mondo cambierà.
Ti sveglierai una mattina col mal di gola, proverai a dirlo a qualche caro, ma non ci baderanno molto. Se non prenderai un'aspirina e non metterai una sciarpa, non passerà, e dovrai pensarci tu, anche se già prima ci pensavi tu, ma lei non sarà li a chiederti due volte al giorno se è passato, a nessuno interesserà realmente il tuo mal di gola, perché è un semplice mal di gola".

"Lei ti avrebbe capito..."

Ti sveglierai una mattina nervoso, con un carattere impossibile, ma se risponderai male a qualcuno, poi dovrai chiedere scusa, perché è così che funziona, mentre lei ti avrebbe capito e ti avrebbe detto che ti voleva bene anche col tuo caratteraccio, ma gli altri no.
Sarà strano stare seduto a tavola a Natale e renderti conto che nessuno guarderà nel tuo piatto per vedere se stai mangiando con appetito e nessuno guarderà nel tuoi occhi per capire se sei turbato o sereno.
Con questa lettera non voglio intendere che non ti amerà nessuno o che sarai una persona sola, assolutamente.
Voglio semplicemente intendere che nessuno ti amerà come si ama se stessi, più di se stessi.

"Lei sa tutto di te"

Finché puoi, chiedile tante cose di quando eri piccolo, perché poi nessuno potrà raccontartele più, lei invece sa tutto di te.
La sentirai vicina nei momenti più impensati, sentirai la sua voce negli attimi della quotidianità, che ti spiega come fare una determinata cosa, ma soprattutto la sentirai quando starai male e sarà il tuo conforto”.
Seguici sui nostri canali