Attualità
il saluto

Il saluto della Città al Prefetto Tancredi

“A Biella ho trascorso due anni bellissimi – ha detto sua Eccellenza -. E’ stata la mia prima sede come nomina di prefetto".

Il saluto della Città al Prefetto Tancredi
Attualità Biella Città, 05 Gennaio 2023 ore 17:50
Ieri mattina nella Sala del Consiglio di Palazzo Oropa a Biella il sindaco Claudio Corradino (affiancato da numerosi assessori e consiglieri) ha voluto salutare il Prefetto Franca Tancredi, che ha concluso la sua esperienza in città.

Il saluto della Città al Prefetto Tancredi

“A Biella ho trascorso due anni bellissimi – ha detto sua Eccellenza -. E’ stata la mia prima sede come nomina di prefetto. Venivo da una realtà particolarmente complessa e sentivo il bisogno di cambiare. Sono stati due anni difficili, vissuti quasi in isolamento, ma insieme siamo riusciti ad ottenere buoni risultati. Fare rete, creare una squadra è fondamentale per raggiungere determinati obiettivi. Insieme abbiamo avviato tante iniziative, a partire dai progetti di videosorveglianza, proseguendo con i bandi del PNRR: ricordo che il comune di Biella è aggiudicatario di 38 milioni di euro per progettualità presentate al Governo. In questo lasso di tempo molte cose sono state fatte, pur con una Prefettura che all’inizio aveva solo due aree coperte su cinque. Ringrazio il sindaco: abbiamo lavorato insieme nell’interesse dei cittadini in grande sintonia e quando qualcuno ha provato a minare questo rapporto non c’è riuscito. Questo territorio deve decollare e vi ringrazio perché mi sono trovata molto bene. A Biella ritornerò di sicuro”.

Bellissimo rapporto

Il sindaco ha aggiunto: “Eravamo entrati in grande sintonia e si era creato un bellissimo rapporto. Sono sicuro che la nostra città rimarrà nel cuore del Prefetto”.
Seguici sui nostri canali