Attualità
cambio della guardia

Il romano Filippo Bonanni nuovo Direttore dell'Inps Piemonte

Arriva da Bologna ed è il responsabile del progetto nazionale "Pensami"

Il romano Filippo Bonanni nuovo Direttore dell'Inps Piemonte
Attualità Biella Città, 09 Gennaio 2023 ore 17:32

Nuovo direttore per l'Inps del Piemonte. Nei giorni scorsi è stata formalizzata la nomina alla guida della  Direzione Regionale  piemontese di Filippo Bonanni, romano, già direttore provinciale dell'Inps di Bologna.

Dal 1° gennaio 2023 il nuovo Direttore regionale dell’Inps del Piemonte è il dott. Filippo Bonanni

"Il dottor Filippo Bonanni, romano, laureato in Giurisprudenza e specializzato in Diritto sindacale, del lavoro e della previdenza sociale, abilitato all’esercizio della professione di avvocato, con formazione post-universitaria in Management Pubblico presso SDA Bocconi - sottolinea Inps in una nota - approda in Piemonte dopo aver ricoperto diversi incarichi Inps, alternando le esperienze di Direttore vicario alla DC Posizione Assicurativa e Direttore vicario alla DC Pensioni, partecipando a tavoli ministeriali sulle proposte normative di riforma  pensionistica, con le esperienze di direzione sul territorio, anche di elevata complessità, come la Sede metropolitana di Napoli e, da ultimo, la Sede provinciale di Bologna".

Bonanni è già responsabile del progetto "Pensami"

Bonanni è tra l’altro, responsabile del progetto “Pensami”, finanziato dal PNRR, il simulatore presente sul sito Inps, a disposizione di tutti i cittadini senza registrazione, per ricevere una prima informazione di natura pensionistica e, più in generale, per diffondere la cultura previdenziale a partire da chi si affaccia per la prima volta al mondo del lavoro.

"Filippo Bonanni, convinto assertore della collaborazione tra Istituzioni pubbliche, associazioni di categoria e parti sociali - conclude la nota Inps -  intende proseguire con quanto finora realizzato per contribuire a elevare la qualità dei servizi offerti ai cittadini, imprese e stakeholder".

Seguici sui nostri canali