Attualità
BANDO

Concorso pubblico per lavorare in Comune. Saranno assunte solo due persone

L’Amministrazione ha indetto un bando. Verranno assunte due persone. Il sindaco Passuello: «Abbiamo bisogno di qualcuno che abbia la patente cqc».

Concorso pubblico per lavorare in Comune. Saranno assunte solo due persone
Attualità Valli Mosso e Sessera, 27 Agosto 2022 ore 13:00

L’Amministrazione comunale di Pray ha indetto un bando. Verranno assunte due persone. Il sindaco Passuello: «Abbiamo bisogno di qualcuno che abbia la patente cqc».

Il bando di concorso

Il Comune di Pray è alla ricerca di due cantonieri. Lo annuncia il sindaco, Gian Matteo Passuello, che ha dato ordine perché venisse aperto un bando di concorso finalizzato proprio alla ricerca di queste due figure professionali. «Il Comune di Pray – spiega Passuello – aveva due bravissimi cantonieri. Uno, Alfonso, era stato assunto tramite l’ufficio di collocamento, con ottima soddisfazione di tutti, ma era di Trecate e faceva avanti e indietro tutti i giorni. Abbiamo cercato un’opportunità lavorativa in paese anche per la moglie, per permettere alla famiglia di trasferirsi eventualmente qui in zona, ma i bambini non volevano spostarsi. Alfonso ha tenuto duro finché poteva, poi ha lasciato ed è stato un dispiacere perché era un’ottima persona. L’altro cantoniere che abbiamo lavora per il Comune da molti anni, egregiamente. E’ un ottimo lavoratore e un’ottima persona, ma – purtroppo per noi – ha raggiunto l’età pensionabile e a fine settembre si ritirerà dal lavoro».

Il Comune ha tentato di far fronte alla necessità di un cantoniere rivolgendosi all’ufficio di collocamento, ma nessuno dei candidati segnalati era adatto alle esigenze presentate: «Ci sono state segnalate persone provenienti da lontano – racconta Passuello - non in possesso di patente Cqc. E’ l’unico vincolo che abbiamo dato, tutto il resto lo procureremo noi strada facendo a chi otterrà il posto. Così abbiamo deciso di bandire un concorso pubblico».
Dei due cantonieri uno verrà assunto immediatamente, l’altro verso fine anno, al massimo nel gennaio 2023. «Abbiamo necessità di coprire due posti – precisa – il vincitore sarà assunto subito, mentre per l’assunzione del secondo cantoniere scorreremo la graduatoria».

Il sindaco è ottimista: «Speriamo che ci sia domanda – dice -. Non è nemmeno facile trovare personale. Quando ne parlo in giro tutti si dicono interessati, ma poi è non è semplice trovare chi sia in possesso di Cqc, che è la patente per guidare ad esempio gli scuolabus. Si tratta di una certificazione che stabilisce il grado di conoscenza e sicurezza del mezzo, è un documento che chiedono soltanto in Italia».
Un’opportunità di lavoro, quella offerta dal Comune di Pray, senza dubbio interessante: «Si offre - spiega Passuello - un contratto a tempo interminato e full time, di 36 ore a settimana, con ottime possibilità di miglioramento della posizione lavorativa. E’ un lavoro sicuro, un pubblico impiego, con posizione economica D3, che consente uno stipendio dignitoso. Ci sarà la possibilità di fare corsi per l’uso delle attrezzature, ecc, e a riguardo il Comune farà a propria parte. L’amministrazione possiede le attrezzature necessarie: mezzi, tosaerba, decespugliatore, ecc. All’assunto verrà chiesto di fare piccole pulizie dei marciapiedi, taglio degli arbusti, pulizia dei tombini, delle cunette, guidare il pulmino scuolabus e poco altro. I lavori importanti li appaltiamo all’esterno. Speriamo di trovare la persona giusta».
Per chi fosse interessato il bando di concorso è consultabile sull’albo pretorio a questo indirizzo.

Shama Ciocchetti

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter