Attualità
Scuola

Il Bona ha celebrato gli Erasmus Day: eccoli!

L’Erasmus è un fiore all’occhiello dell’Istituto Bona.

Il Bona ha celebrato gli Erasmus Day: eccoli!
Attualità Biella Città, 19 Ottobre 2022 ore 08:40

Si sono appena conclusi gli Erasmus Days 2022, un’iniziativa che coinvolge beneficiari e protagonisti del Programma Erasmus+ in una serie di eventi che si svolgono in tutta Europa.

Il Bona ha celebrato gli Erasmus Day

L’Istituto “Eugenio Bona” ha celebrato queste giornate con due interessanti iniziative che hanno riguardato gli studenti e i docenti. Una di queste ha portato le professoresse Carlotta Baccino e Claudia Casazza nei giorni scorsi a Le Havre, in Francia, per organizzare la mobilità per un gruppo di allievi dell’Istituto che partiranno nei prossimi mesi per questa destinazione. Un’opportunità unica per i nostri studenti che potranno confrontarsi con nuovi ambienti di apprendimento, con una cultura e con una lingua diversa e mettere in gioco le loro competenze nella realizzazione di un appassionante progetto con gli allievi francesi. Negli stessi giorni, la professoressa Debora Bazzano e il professore Alberto Fontanella hanno seguito un corso di formazione a Tallinn, in Estonia sul Digital STEAM e sono tornati con tante idee da realizzare in classe e da condividere con i colleghi.

Il progetto

L’Erasmus è un fiore all’occhiello dell’Istituto Bona. Grazie all’Accreditamento, ottenuto per il settore scuola nell’ambito del Programma Erasmus+ 2021-2027, proseguono nel nostro istituto le iniziative a sostegno della mobilità internazionale. L’Accreditamento è una grande occasione per aprire la nostra scuola all’Europa, per migliorare la qualità dell’insegnamento e dell’apprendimento e per contribuire a creare uno spazio europeo dell’istruzione.

Le novità

Ma la grande novità, introdotta dal Programma Erasmus 2021-27, è la mobilità degli allievi che potranno recarsi all’estero per brevi o lunghi periodi, fino ad un massimo di un anno, grazie al finanziamento Erasmus. E’un’opportunità importante per il significato “personale” di questa esperienza. Vivere e studiare in un contesto internazionale strutturato e ben organizzato, confrontarsi con culture e mentalità diverse, essere coinvolti quotidianamente nelle attività e nei processi di una realtà didattica straniera di cui si diviene parte, permette di aprirsi a nuove prospettive, di acquisire e migliorare le proprie competenze e di accrescere il proprio patrimonio umano e culturale.

La caratteristica principale dell’Accreditamento, rispetto ai precedenti progetti Erasmus, è la possibilità di pianificare le mobilità con una strategia a lungo termine che permette di investire nel futuro in linea con gli obiettivi e con le esigenze formative della scuola.  La nostra strategia di sviluppo 2021-2027, strutturata in obiettivi e sotto-obiettivi, intende infatti proiettare il nostro Istituto nel panorama internazionale. 

Seguici sui nostri canali