Attualità
la storia

I cento anni dell’enoteca della famiglia Masserano

Una tradizione famigliare iniziata un secolo fa, nel 1922, grazie a Corrado Masserano che con la moglie Annunziata in quei tempi gestiva la storica “Trattoria Savoia”

I cento anni dell’enoteca della famiglia Masserano
Attualità Biella Città, 19 Dicembre 2022 ore 09:00

Festeggia 100 anni l'attività della famiglia Masserano, che ormai da tre generazioni a Biella è un punto di riferimento nel mondo del vino.

I cento anni dell’enoteca della famiglia Masserano

Una tradizione famigliare iniziata un secolo fa, nel 1922, grazie a Corrado Masserano che con la moglie Annunziata in quei tempi gestiva la storica “Trattoria Savoia”, in via Ivrea, ora diventata Bar Savoia. Accanto alla tradizionale attività di ristorazione, Corrado diede inizio al commercio dei vini, recandosi nell'Astigiano e nel Monferrato, a volte partendo da Biella in bicicletta, per acquistare personalmente le partite di vino da rivendere poi ai suoi clienti. Corrado tramandò questa passione alla figlia Gemma ed ai figli Angelo e Riccardo, e questi ultimi due in particolare continuarono ed ampliarono il lavoro svolto dal padre, costruendo la cantina di via Ivrea, dove ancora oggi ha sede l'attività.

La successione

Dopo molti anni di gestione, Riccardo e Angelo, procedendo con una ormai rara al giorno d'oggi successione famigliare, lasciano ai figli Corrado Stefano ed Andrea la continuazione dell'attività all'ingrosso, alla quale i tre ragazzi abbinano quella al dettaglio, con la creazione dei locali dell'Enoteca, annessa alla cantina.

Seguici sui nostri canali