Attualità
il vertice

«Green pass, da lunedì controlli a tappeto»

Lo ha stabilito il Comitato per la sicurezza pubblica. In campo anche l’Asl

«Green pass, da lunedì controlli a tappeto»
Attualità Biella Città, 05 Dicembre 2021 ore 08:31

«Green pass, da lunedì controlli a tappeto»

Anche nel Biellese ci si prepara all’entrata in vigore delle nuove norme anti Covid che prevedono da domani, lunedì 6 dicembre 2021, l’obbligo di super green pass (vaccino o guarigione da Covid) per accedere alla maggior parte delle attività pubbliche, dai cinema ai teatri, dai ristoranti ai bar (per chi non ha il green pass sarà consentito solo accedere per una consumazione veloce al bancone). Martedì mattina in Prefettura si è tenuta una riunione del Comitato di sicurezza pubblica presieduto dal prefetto Franca Tancredi. Diverse le decisioni prese.

Scattano nuove regole

Oggetto dell'incontro, allargato alla partecipazione del direttore generale dell'Asl di Biella e del capo dell'ispettorato territoriale del lavoro di Biella e di Vercelli, nonché ai vertici della locale azienda di trasporto (Atap), le nuove misure di contenimento dell'emergenza epidemiologica Covid-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali introdotte dal recente decreto legge. il Prefetto, sentiti i membri del Comitato, ha fissato gli indirizzi ed individuato i criteri per controlli capillari ed incisivi funzionali all'imminente adozione di un piano dei controlli che si aggiungeranno agli ordinari servizi di vigilanza del territorio. La pianificazione, che sarà messa a punto nell'ambito di apposito tavolo tecnico presieduto dal questore, prevederà l'impiego, nei prossimi giorni, delle forze di polizia e del personale dei corpi di polizia municipale munito della qualifica di agente di pubblica sicurezza in un'attività costante di controlli volta a garantire il rispetto dell'obbligo del possesso del super green pass.

I controlli

La polizia di Stato, la Guardia di finanza e la Polizia locale assicureranno la propria presenza nel capoluogo, mentre l'arma dei carabinieri vigilerà sulla restante parte del territorio provinciale. Con riferimento agli esercizi commerciali, anche Asl ed ispettorato territoriale del lavoro garantiranno il proprio supporto, unitamente a Nucleo ispettorato del lavoro e Nucleo anti sofisticazione. I controlli si concentreranno, nei luoghi e durante gli eventi che richiameranno il maggior afflusso di persone, in particolare nelle giornate festive e prefestive.

E.P.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter