CALCIO E PANDEMIA

Gli Europei di calcio "aiutano" la raccolta fondi per l'edicola votiva di protezione contro il Covid

Il Comune di Salussola comunica che l'affluenza alle proiezioni delle partite ha consentito di incrementare le risorse per il progetto.

Gli Europei di calcio "aiutano" la raccolta fondi per l'edicola votiva di protezione contro il Covid
Attualità Basso Biellese, 21 Luglio 2021 ore 15:22

Il Comune di Salussola comunica che l'affluenza alle proiezioni delle partite ha consentito di incrementare il "tesoretto" per l'edicola votiva pensata come simbolo di protezione dal Coronavirus.

La comunicazione

I Campionati Europei di calcio, che hanno incoronato l'Italia, a Salussola di questi tempi hanno fatto del bene. E proprio riguardo al simbolo della protezione contro il Coronavirus, che il Comune nel 2020 si è impegnato a realizzare, con l'allora sindaco Carlo Cabrio d'accordo con don Lodovico De Bernardi (insieme nella foto di repertorio).

"Si rende noto che la partecipazione e l'affluenza del pubblico alle proiezioni delle partire della Nazionale Italiana ai recenti Campionati Europei ha permesso di raggiungere un risultato senza dubbio positivo dal punto della raccolta fondi per l'edicola votiva a San Pietro Levita.
Le offerte e gli incassi del servizio bar, al netto delle spese, sono state di 1.128 euro, e ora sono nelle disponibilità della Pro loco di Salussola in apposito conto.
Si ringraziano ancora ancora tutti i concittadini che hanno partecipato alle serate, le aziende e i volontari che hanno contribuito alla riuscite dei tre eventi dedicando tempo e impegno. Grazie!".