Gaglianico

Gaglianico, interventi di efficientamento energetico su edifici e strutture pubbliche

Nell'ultimo anno e mezzo sono stati tanti gli interventi di efficientamento energetico, grazie ai fondi propri e del PNRR, che il Comune ha realizzato

Gaglianico, interventi di efficientamento energetico su edifici e strutture pubbliche
Pubblicato:

Nell'ultimo anno e mezzo sono tanti gli interventi che il Comune di Gaglianico (grazie a fondi propri e a fondi PNRR) ha realizzato per migliorare l’efficienza energetica degli edifici e delle strutture pubbliche.

Gli interventi

Si è iniziato con la sostituzione, nella palestra della scuola elementare, dei vecchi fari ad incandescenza con nuovi proiettori a led poi, grazie ad un bando in cui sono stati finanziati circa 212.000 euro, è stato realizzato un importante intervento presso il Municipio dove sono stati sostituiti tutti i 90 serramenti esistenti (risalenti agli anni ’80) in alluminio senza taglio termico con dei nuovi, più performanti, in legno e doppio vetro; questo permetterà, anche grazie al notevole spessore della muratura dell’edificio, un miglioramento del confort abitativo ed un risparmio energetico, in quanto diminuiranno di molto le dispersioni termiche, sia in estate e soprattutto in inverno.

L’attenzione si è poi spostata sugli impianti sportivi, presso il centro sportivo “Miller Rava” (sempre con un bando in cui sono stati finanziati circa 50.000 euro) e proprio in questi giorni sono terminati i lavori che riguardano la sostituzione dei vecchi corpi illuminanti ad incandescenza con l’installazione di nuove sorgenti luminose dotate di tecnologia a led e alla revisione delle linee di alimentazione e del quadro generale; lavori che porteranno vantaggi di risparmio economico sui consumi, sulla manutenzione, risparmio energetico, maggiore luminosità della struttura e riduzione delle emissioni di CO2 . Interventi anche nei campi da calcio, con un investimento da parte del Comune di circa 57.000 euro, sono state sostituite le vecchie caldaie, installate circa 20 anni fa per il riscaldamento e l’acqua calda sanitaria degli spogliatoi per i campi da 9 e da 11, con 2 nuove caldaie a condensazione e la relativa sistemazione delle tubazioni, dei filtri e dei condotti fumari; in più, terminati anche i lavori per la sostituzione dei vecchi corpi illuminanti ad incandescenza con l’installazione di nuove sorgenti luminose dotate di tecnologia a led per quanto riguarda il campo a 9 (struttura che viene spesso utilizzata nelle ore serali).

Il più importante intervento all'asilo nido

Il più importante intervento di ristrutturazione ed efficientamento energetico però riguarda l’edificio che ospita l’asilo nido; sempre grazie ad un bando PNRR in cui sono stati finanziati circa 1.100.000 euro, a breve termineranno una serie di lavori che miglioreranno la struttura sia dal punto di vista funzionale sia per il consumo energetico, con conseguente abbattimento dei costi per il riscaldamento. Sono previsti un ampliamento con la creazione di una nuova aula che ospiterà i bambini, il rifacimento della copertura, il posizionamento di un “cappotto esterno” e la sostituzione di tutte le finestre e porte-finestre utilizzando serramenti in alluminio a taglio termico dotati di vetro basso emissivo. Questi lavori permettono di completare la ristrutturazione dell’intera struttura che comprende oltre all’asilo nido anche la scuola materna già oggetto del medesimo intervento nel 2019.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali