Attualità
Il caso

"Fascisti e reazionari appesi", la foto dell’assessore Chiorino all’ingiù e lei replica: “Sono questi i valori?”

Elena Chiorino, assessore regionale all’Istruzione, replica così dopo quanto diffuso dagli studenti universitari torinesi.

"Fascisti e reazionari appesi", la foto dell’assessore Chiorino all’ingiù e lei replica: “Sono questi i valori?”
Attualità Biella Città, 29 Ottobre 2022 ore 10:12

Elena Chiorino, assessore regionale all’Istruzione, replica così dopo quanto diffuso dagli studenti universitari torinesi.

La replica di Chiorino

“No, non ho sbagliato a caricare l'immagine. Questo è il post che mi ha "dedicato" la sinistra di un collettivo universitario di Torino.

"Fascisti e reazionari appesi"...
Un grande esempio di democrazia, di amore, di pace e di tolleranza.

I loro valori, no?

Grazie ad Azione Universitaria ed al Presidente D'Ambrosio per la solidarietà che mi arriva dagli universitari che credono ancora in un'Italia che ce la fa, nonostante l'odio e la violenza di una sinistra che, registro, è sempre più sola”.

Il caso

Tutto è nato in occasione delle proteste per il rincaro mense avvenute a Torino e alla replica dell’assessore contro quanto avanzato dai ragazzi.

“Imparate a rimboccarvi le maniche, gridare allo scandalo per pagare 2,15 euro un pasto completo in mensa è un insulto alla povertà”, si legge nella lettera.

Una lettera di risposta che i manifestanti hanno giudicato “sprezzante” e alla quale è seguita la foto incriminata sui social, accompagnata dalla frase: «Fascisti e reazionari appesi: è così che impariamo a vivere nel mondo reale».

Seguici sui nostri canali