Attualità
Attenzione

Esselunga richiama robiola della Valsassina

Presenza di Escherichia coli STEC in un campione.

Esselunga richiama robiola della Valsassina
Attualità 21 Settembre 2021 ore 08:00

Esselunga ha pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di robiola di monte “Robiola della Valsassina” a marchio Invernizzi per la “presenza di Escherichia coli STEC in un campione di robiola prelevato presso la sede operativa di Lissone in data 27/08/2021”. Il prodotto in questione è venduto in confezioni dal peso variabile di 300/400 grammi con la data di scadenza 22/09/2021, che coincide con il numero di lotto.

Il richiamo

La robiola di monte richiamata è stata prodotta dall’azienda Invernizzi Daniele di Invernizzi Daniele e C. Snc nello stabilimento di via IV Novembre 2, a Cremeno, in provincia di Lecco (marchio di identificazione IT 03 454 CE).

In via cautelativa, si raccomanda di non consumare la robiola di monte con la data di scadenza segnalata e restituirla al punto vendita dove è stata acquistata.