Attualità
buona lettura

Eco di Biella in edicola oggi con tante notizie e approfondimenti esclusivi

Non vi resta che correre in edicola... buona lettura!

Eco di Biella in edicola oggi con tante notizie e approfondimenti esclusivi
Attualità Biella Città, 18 Luglio 2022 ore 06:55

Eco di Biella in edicola oggi con tante notizie e approfondimenti esclusivi.

Eco di Biella in edicola

In apertura di giornale la sanità: liste d’attesa più corte in Piemonte, e nel Biellese. E’ quanto sostengono il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla sanità Genesio Icardi che hanno presentato i dati aggiornati a fine giugno 2022. «Delle 42 specialità prese in considerazione - hanno spiegato - 38 hanno raggiunto i livelli del 2018, con 38 giorni massimi d’attesa. Ora la nuova sfida è tornare ai livelli del 2019 entro la fine di quest’anno». Dati che vengono contestati dai consgilieri regionali del Pd che si chiedono «dove siano state prese queste medie visto che in diverse Asl i tempi d’attesa per quelle specialità sono biblici». E anche i medici sono perplessi: «Siamo sotto organico, com’è possibile recupeare tutte le liste d’attesa entro fine anno? Servono più risorse».

La cronaca

Si trova in carcere, perché nel frattempo ne ha combinate altre sempre con la violenza in primo piano. E prima ancora si trovava ai domiciliari per aver stalkerizzato la ex. Per quel fatto è già stato arrestato e condannato. Eppure non gli è bastato: avrebbe continuato lo stesso a perseguitare la donna con la quale aveva avuto una breve relazione e che ora si è rifatta una vita. E’ stato così di nuovo arrestato e verrà di nuovo processato. Lei intanto ha paura.

Siccità

Il colonnello Mario Giuliacci, interviene sulla situazione climatica in Italia e nel Biellese: «La situazione è pessima. Dobbiamo costruire piccoli invasi e termovalorizzatori o temo che il nostro paese rischi.

Economia

Milano Unica chiude bene, in crescita del 31%.

La storia

Da panettiere a tabaccaio: «Ero allergico alla farina». Amos Ascari ha rilevato l’attività di Valle Mosso.

 

Non vi resta che correre in edicola... buona lettura!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter