Attualità
cambio alla guida del giornale

Eco di Biella: il direttore, Roberto Azzoni, cede il timone

Nominato Andrea Moggio, già direttore editoriale.

Eco di Biella:  il direttore, Roberto Azzoni, cede il timone
Attualità 11 Aprile 2022 ore 08:00

Dopo 13 anni Roberto Azzoni lascerà l’incarico di direttore di Eco di Biella.

Lo ha annunciato lui stesso, a giornalisti e collaboratori, durante la riunione operativa di venerdì 8 aprile.

Eco di Biella, da venerdì cambia il direttore

Direttore attento e instancabile, durante la sua lunga carriera all'interno di Eco di Biella, iniziata prima come giornalista, proseguita come redattore, caporedattore e direttore, ha messo le proprie competenze e il proprio sapere a disposizione di tutti.
E' sempre stato pronto a insegnare, a trasmettere a dipendenti e collaboratori ogni  più piccolo dettaglio che potesse aiutarli nella propria crescita personale, professionale e umana.

Nel suo operato si è distinto per essere riuscito offrire un prodotto di buon livello al lettore, dedicando particolare cura all'approfondimento delle varie tematiche.

I ringrazimenti dell'editore

"SGP, Società Gestione Periodici - si legge in una breve nota firmata dall'editore e pubblicata su Eco di oggi - lo ringrazia per il lavoro svolto con energie spese al di là di specifici doveri e responsabilità nell’interesse del giornale e dell’azienda".

Leader innamorato del mestiere

Roberto Azzoni è stato un leader vecchio stampo, innamorato del territorio e del mestiere di giornalista.

Tanto che la sua collaborazione con Eco di Biella non si ferma qui, ma continuerà. L’ultimo numero che firmerà, in qualità di direttore responsabile sarà quello di giovedì prossimo 14 aprile. Dall’edizione post pasquale di giovedì 21 aprile Eco di Biella sarà diretto da Andrea Moggio, che ad Eco già ricopriva da tre anni l’incarico di Direttore editoriale ed è al contempo direttore responsabile dei settimanali La Riviera di Sanremo e il Nuovo Levante di Chiavari.

"Al neo Direttore e alla Redazione - si legge nella nota dell’editore - i migliori auguri di buon lavoro".

Shama Ciocchetti

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter