nell'ex tricot 5

Attività ed aree verdi, ecco come sarà la nuova area commerciale di Cossato

Saranno tre le strutture commerciali che troveranno posto nel progetto di riqualificazione dell’area urbana

Attività ed aree verdi, ecco come sarà la nuova area commerciale di Cossato
Attualità Cossatese, 01 Agosto 2021 ore 09:01

Ecco come sarà la nuova area commerciale di Cossato

Entro metà dicembre, potrebbe essere già pronta la nuova struttura del supermercato “Lidl’’, che sorgerà nell’ex area Tricot5, ex Caravel-Cinecittà ed un artigiano, fra le vie Mazzini, Matteotti e Repubblica. Qualcosa di simile, del resto, era avvenuto a Biella, sempre per la Lidl, che è stata costruita in appena tre mesi.

I lavori

Entro settembre, potrebbe aver luogo l’abbattimento degli immobili e, il mese dopo, incominciare i lavori di costruzione. Durante l’abbattimento, in via Mazzini, per qualche giorno, si transiterà, se sarà possibile, a senso unico alternato o con un breve periodo di chiusura per la sicurezza.
Il progetto è stato esaminato ed approvato dal consiglio comunale.
In Commissione, il progetto, è stato presentato dalla Immobiliare G.E. srl. di Arona e realizzato dallo Studio ‘’Architettura & Design’’ del geometra Pieraugusto Brugo e dell’ingegner Mauro Sillani. Nel corso dell’incontro, tale progetto è stato molto ben illustrato ai commissari dall’assessore competente, Cristina Bernardi, affiancata dal dirigente Cristiano Campagnolo e dal funzionario Graziano Fava.

Il progetto

«Saranno tre - ha esordito l’assessore - le strutture commerciali che troveranno posto nel progetto di riqualificazione dell’area urbana: la Lidl (con una superficie di vendita di 1.300 metri quadrati), una media extra alimentare (600 metri quadrati per la quale si ipotizza un negozio di prodotti igienici del tipo Tigotà o Acqua & sapone, ndr) ed un esercizio di vicinato (250 metri quadrati, che potrebbe essere un bar-ristorazione, ndr). Tutto intorno, ci saranno delle aree verdi, anche con del verde spontaneo, quasi un salotto urbano, con alberi, aiuole e comodi marciapiedi. E’ anche previsto un comodo collegamento pedonale, attraverso il quale, da via Mazzini, sarà possibile raggiungere le vie Repubblica, Giardini e Mercato. Naturalmente, sono previsti anche due parcheggi: uno molto vasto sul lato ovest, a forma di ‘’L’’, su via Matteotti, ed un altro più piccolo con accesso da via Repubblica e da via Mazzini.

Colonnine auto elettriche

«In quest’ultima strada - prosegue l’assessore - verrà costruito un passaggio pedonale rialzato lungo circa 20 metri, come quelli che ci sono a Biella, in via La Marmora, nei pressi dell’Esselunga, con la pavimentazione sarà in lastre di granito. Sono, infine, previste due aree per le colonnine di ricarica per il rifornimento ai veicoli elettrici, in entrambi i parcheggi. La superficie coperta totale sarà di 3.600 metri quadrati, contro i 4.700 metri quadrati attuali».

Spazi liberati

Su richiesta da parte di un commissario, su che ne sarà dello spazio che la Lidl lascerà libero nell’attuale sede di via Maffei, angolo via XXV Aprile, il vice sindaco ed assessore, Carlo Furno Marchese, si è così espresso: «Sappiamo che la Lidl sta già trattando con qualcuno per la cessione di quell’immobile, che è di sua proprietà».

Il sindaco

Questo intervento è molto importante per la nostra città - commenta il sindaco Enrico Moggio -, nell’ottica di una futura prosecuzione della riqualificazione della via Mazzini, da parte del Comune».
Non è infatti un mistero il fatto che il Comune voglia far collocare degli alberi lungo la via principale della città, con attorno delle piccole aiuole, in modo da dare un aspetto più bello ed accogliente all’ingresso principale di Cossato.

Franco Graziola