Attualità
sanità

Donare è colorare: la conclusione del progetto “Aido e Comunità 2.0”

Nell’ottobre 2020, ASL BI e AIDO – Gruppo Intercomunale Area Biellese hanno avviato il progetto che per oltre due anni ha coinvolto in modo diretto i protagonisti di un’esperienza di trapianto d’organo

Donare è colorare: la conclusione del progetto “Aido e Comunità 2.0”
Attualità Biella Città, 18 Dicembre 2022 ore 08:52

Donare è colorare: la conclusione del progetto “Aido e Comunità 2.0”

Nell’ottobre 2020, ASL BI e AIDO – Gruppo Intercomunale Area Biellese hanno avviato il progetto AIDO e Comunità 2.0, che per oltre due anni ha coinvolto in modo diretto i protagonisti (donatori e riceventi e personale sanitario) di un’esperienza di trapianto d’organo.

Gli obiettivi del progetto

Gli obiettivi del progetto sono stati da sempre molto chiari: promuovere la cultura della donazione attraverso testimonianze e artefatti creativi realizzati dai volontari AIDO.  Attraverso il ricorso a diverse pratiche inerenti alle Medical Humanities, quali la produzione di scritti narrativi autobiografici, testi poetici, interviste, digital stories e opere creativo-artistiche quali il caviardage e la mail art, sono stati realizzati importanti artefatti comunicativi che ci parlano dell’esperienza vissuta dalle persone coinvolte, offrendo alle medesime, nel contempo, la possibilità di ritornare sulla propria esperienza cogliendone, se possibile, ulteriori significati.

Alcune delle opere realizzate sono state esposte, tra maggio e giugno 2022, presso la Biblioteca Civica di Biella nella mostra Emergenze poetiche. Il dono in forma di caviardage: mostra che in virtù dell’interesse suscitato viene replicata nella sua seconda edizione in questi giorni, proprio all’ingresso dell’Ospedale degli Infermi di Ponderano, fino a metà gennaio.

Appuntamento il 20 dicembre

Martedì 20 dicembre si terrà la cerimonia conclusiva di questo percorso pluriennale, alla presenza della Direzione Generale ASL BI, del presidente di AIDO – Gruppo Intercomunale Area Biellese Dott. Mauro Berto, delle autorità cittadine, della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, dei volontari AIDO e di altri graditi ospiti.

I donatori e riceventi organo che hanno preso parte al progetto avranno presenteranno i loro video narrativi e i testi poetici prodotti e saranno illustrati i diversi step del percorso progettuale.

All’evento che si presenta come particolarmente suggestivo sono invitati a conoscere da vicino il “mondo della donazione” tutti i cittadini interessati e, in particolar modo, i professionisti sanitari e i volontari attivi nel territorio biellese.

L’evento celebrativo - che si terrà presso la Sala Convegni Elvo Tempia Valenta, Ospedale degli Infermi-Ponderano (BI), martedì 20 dicembre alle ore 17.00 – si concluderà con un brindisi augurale in vista delle prossime festività.

Seguici sui nostri canali