Attualità
Pioggia di soldi ai licei

Dalla Regione un milione per la messa in sicurezza dei licei biellesi. Ecco come saranno spesi

I contributi regionali derivano da un capitolo ad hoc di 4 milioni di euro istituito per le emergenze di edilizia scolastica

Dalla Regione un milione per la messa in sicurezza dei licei biellesi. Ecco come saranno spesi
Attualità 20 Dicembre 2021 ore 12:38

L’Assessore all’istruzione Elena Chiorino firma un “assegno” di un 1 milione di euro a favore degli Istituti scolastici biellesi.

Dalla Regione un milione

I fondi stanziati dall’assessorato regionale all’istruzione, ed approvati nella giunta di questa mattina, saranno impiegati per realizzare gli interventi di messa in sicurezza dell’intradosso dei solai dell’ITIS Q.Sella e la sostituzione dei serramenti dell’ITG Rubens, per un importo complessivo di 890 mila euro; 200 mila euro, invece, saranno destinati alla bonifica ed al ripristino delle pavimentazioni in vinil-amianto dell’edificio dell’Istituto Quintino Sella in via Addis Abeba a Biella che quest’estate avevano impedito agli 800 studenti biellesi di rientrare in classe.“Uno stanziamento straordinario e necessario per garantire maggiore sicurezza alle nostre scuole – ha commentato l’assessore Elena Chiorino – questi sono fondi che derivano da un capitolo dedicato ad interventi di emergenza nelle scuole piemontesi che ho fortemente voluto istituire da quando sono diventata membro di questa giunta regionale.”

Al Q. Sella

La scuola superiore “Giuseppe e Quintino Sella” di Biella, sede dei licei Linguistico, Artistico e Classico, sarà il soggetto destinatario del contributo:“Spero che ora si possano ripristinare degli orari tali da poter garantire ai ragazzi di ritornare ad una normalità di vita scolastica: è stata una situazione inaccettabile che ha comportato davvero notevoli disagi ad alunni e docenti e che non deve più ripetersi - ha sottolineato l’assessore - e grazie a questo stanziamento straordinario l’edificio potrà tornare nuovamente agibile”.

I lavori

I lavori, che dovranno essere realizzati dalla Provincia, comprendono la rimozione del pavimento in vinil-amianto e il rifacimento della pavimentazione in pvc e saranno così presto risolte anche le criticità dovute ai trasferimenti degli studenti nelle sedi scolastiche provvisorie. Per quanto riguarda il secondo contributo, pari a 890 mila euro, sarà destinato alla messa in sicurezza sia dell’ITIS “Q. Sella” sia dell’ITG “V. Rubens” di Biella per completare i lavori di efficientamento, la cui realizzazione sarà sempre in capo alla Provincia di Biella.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter