cambio di colore

Da oggi addio al coprifuoco. Ecco cosa cambia per bar, ristoranti, matrimoni, spostamenti

non è più necessario rientrare a casa entro una certa ora: ci si può insomma spostare senza limiti di orario.

Da oggi addio al coprifuoco. Ecco cosa cambia per bar, ristoranti, matrimoni, spostamenti
Attualità 14 Giugno 2021 ore 08:00

Se nella zona gialla c'è ancora il coprifuoco dalle 24 alle 5, per chi si trova in fascia Bianca, come il Piemonte da oggi, il coprifuoco viene abolito immediatamente. Ciò vuol dire che non è più necessario rientrare a casa entro una certa ora: ci si può insomma spostare senza limiti di orario.

Da oggi addio al coprifuoco

In questa zona i bar, i ristoranti e le altre attività di ristorazione sono aperti ed è possibile consumare cibi e bevande al loro interno, senza limiti orari. Sono consentite senza restrizioni anche la vendita con asporto di cibi e bevande e la consegna a domicilio, che deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti. Le nuove regole prevedono che in zona Bianca all’aperto non ci siano limiti di persone ai tavoli (tra i quali deve esserci comunque il distanziamento di un metro), mentre nei bar e nei ristoranti al chiuso potranno sedere allo stesso tavolo massimo sei persone salvo che siano tutti conviventi. Resta invece il divieto di assembramento e l'obbligo di mascherina, sia all'aperto sia al chiuso.

Spostamenti

Come tra le zone Gialle, non è previsto alcun limite agli spostamenti tra zone Bianche. Verso le zone rosse o arancioni, sono sempre consentiti gli spostamenti per motivi di lavoro, salute o situazioni di necessità. Oppure, anche per altri motivi, se in possesso di una “certificazione verde Covid-19”, che dimostri l’avvenuta vaccinazione contro l’infezione, il risultato negativo a un tampone effettuate nelle precedenti 48 ore, oppure un documento che dimostri di essere guariti.

Discoteche

Per il momento non si può ancora ballare, nemmeno in zona Bianca. Le ipotesi sul tavolo del governo prevedono una possibile riapertura a luglio, condizionata dalla presentazione del green pass all’ingresso.

Matrimoni

Si è molto discusso negli scorsi mesi sulla ripartenza dei matrimoni. In zona Bianca le cerimonie sono consentite, senza limiti al numero degli invitati. Necessario però avere il green pass. Lo stesso vale per battesimi, cresime e riti civili.

Visite ad amici

«A chi si trova in zona bianca è consentito andare a far visita a parenti o amici, restando all’interno della stessa zona, senza limiti di orario o nel numero di persone che si spostano», si legge sulle Faq predisposte dalla presidenza del Consiglio dei Ministri. Tornano ad accogliere la gente anche attività come parchi giochi, lunapark, sale da giochi e convegni e congressi.