Politica

Crisi di giunta, deleghe di Zappalà non ridistribuite. Ora in capo al sindaco

Il sindaco Claudio Corradino assume le seguenti deleghe senza alcuna redistribuzione: Lavori Pubblici, Edilizia Pubblica, Impianti, Strade, Ambiente, Arredo Urbano, Barriere Architettoniche, Parchi Giardini Verde Pubblico, Cimiteri, Trasporti.

Crisi di giunta, deleghe di Zappalà non ridistribuite. Ora in capo al sindaco
Attualità Biella Città, 28 Luglio 2021 ore 17:38

A seguito delle dimissioni presentate dall’assessore Davide Zappalà e della riunione di giunta tenuta nel pomeriggio di oggi il sindaco Claudio Corradino assume le seguenti deleghe senza alcuna redistribuzione: Lavori Pubblici, Edilizia Pubblica, Impianti, Strade, Ambiente, Arredo Urbano, Barriere Architettoniche, Parchi Giardini Verde Pubblico, Cimiteri, Trasporti.

Crisi giunta, deleghe al sindaco

“Oltre ad assumermi, come ho già avuto modo di sottolineare, la responsabilità politica rispetto a quanto accaduto, sono pronto ad assumermi la responsabilità amministrativa – dichiara il sindaco Claudio Corradino -. Durante la giunta riunita oggi si è deciso che le deleghe resteranno in capo al sottoscritto, ci sono azioni prioritarie legate proprio a quei settori che vanno affrontate e gestite. E lo farò occupandomene personalmente”.

Il primo cittadino aggiunge: “La mole di lavoro è enorme e dobbiamo fornire risposte immediate alla nostra cittadinanza, a partire da manutenzioni e illuminazione pubblica”.