Contro la pandemia

Covid-19, al via le vaccinazioni ad accesso diretto. Ecco tutti i dettagli

Lo comunica Asl.

Covid-19, al via le vaccinazioni ad accesso diretto. Ecco tutti i dettagli
Attualità 06 Agosto 2021 ore 13:55
Dal 9 al 31 agosto accesso diretto alla vaccinazione Covid sul territorio dell’Asl di Biella. Per circa tre settimane i residenti e i domiciliati nei Comuni che afferiscono all’Azienda Sanitaria Locale biellese potranno aderire alla campagna vaccinale anche senza effettuare la pre adesione sul portale ilPiemontetivaccina. L’iniziativa è rivolta a coloro che non hanno ricevuto la prima dose di vaccino e che non hanno ancora effettuato la registrazione sul portale; chi avesse già ottenuto un appuntamento tramite questa modalità è tenuto ad attenersi a quanto comunicatogli.

Sarà possibile accedere direttamente alla vaccinazione a Biella, nei centri del gruppo Sella (via Corradino Sella 6/A) e della sede Biver Banca (via Carso 15), tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle ore 9 alle 18. Possono presentarsi agli hub tutte le persone in età vaccinabile, ovvero dai 12 anni in su (i minorenni devono essere accompagnati da un genitore/tutore munito di autocertificazione di responsabilità genitoriale e consenso alla vaccinazione, scaricabili su ilPiemontetivaccina), che riceveranno il vaccino a seconda delle disponibilità e delle indicazioni di impiego diramate delle autorità preposte per fascia d’età e categoria di rischio. Le somministrazioni saranno garantite fino a esaurimento delle scorte giornaliere.

La prenotazione tramite il portale ilPiemontetivaccina resta l’opzione prioritaria per aderire alla campagna, in particolare per quanto riguarda la possibilità di spostare eventualmente l’appuntamento per il richiamo, ma con questa nuova iniziativa l’Asl di Biella intende incrementare ulteriormente i numeri della copertura sul territorio durante l’estate, dopo aver superato nei giorni scorsi quota 187.000 inoculazioni totali (di cui più di 100.000 prime dosi e oltre 86.000 seconde dosi), offrendo un’alternativa in più a chi avesse difficoltà a registrarsi online.

Nel frattempo, fino all’8 agosto compreso restano valide le modalità di accesso diretto attualmente disponibili a livello regionale per la fascia d’età 12-19 anni, per la fascia d’età over 60 e per la
categoria di rischio del personale scolastico.