Menu
Cerca
DIBATTITO NAZIONALE

Coprifuoco, Corradino: "Posticipo a mezzanotte vicino, teniamo duro"

Il sindaco di Biella sprona i cittadini a mantenere il rispetto per le regole: "Mancano pochi giorni". 

Coprifuoco, Corradino: "Posticipo a mezzanotte vicino, teniamo duro"
Attualità Biella Città, 08 Maggio 2021 ore 07:00

Il sindaco di Biella, Claudio Corradino, ha spronato i cittadini a mantenere il rispetto per le regole: "Se tutto va bene, coprifuoco a mezzanotte".

Coprifuoco dalle 22 alle 24?

"Manca poco alla revisione anche del coprifuoco, quindi teniamo duro ancora un momento - ha affermato Corradino, durante la consueta diretta social del venerdì sera - Si tratta veramente di pochi giorni. Se tutto va bene, il governo farà il coprifuoco a mezzanotte, cerchiamo di non buttare tutto a pochi giorni da un cambiamento epocale. Speriamo che lo tolgano addirittura il coprifuoco. Il secondo passaggio sarà che si possa mangiare dentro ai locali".

La decisione

L'argomento sarebbe al centro delle pressioni di Regioni e centrodestra e della valutazione del governo Draghi per la zona gialla. Coprifuoco in pole, ma anche orari più lunghi per i ristoranti e apertura anticipata per quelli che hanno tavoli al chiuso. Indiscrezioni indicano che sarà difficile che il governo decida di eliminare totalmente il coprifuoco e, dunque, si va verso il posticipo alle 23 o alla mezzanotte, con l'idea di rinviare agli inizi di giugno ulteriori scelte.

Si vedrà anche se il governo deciderà, nel corso della prossima settimana, se mettere mano al divieto del caffè al banco, dato che nei bar al momento è previsto solo il servizio al tavolo all’esterno.