Attualità
il caso

Chiusura ponte, «Perché non lavorare di notte?»

La proposta dei consiglieri di centrodestra Maiolatesi e Gazzola

Chiusura ponte, «Perché non lavorare di notte?»
Attualità Biella Città, 21 Novembre 2022 ore 15:11

«Abbiamo seguito con interesse il dibattito che in questi giorni si è venuto a creare intorno ai lavori che interesseranno il ponte della tangenziale sul Cervo, chiudendolo al traffico per cinque mesi. Apprezziamo l’unità di intenti e la serietà che hanno mostrato il vicesindaco di Biella Giacomo Moscarola e il presidente della Provincia Emanuele Ramella Pralungo, evidenziando la necessità di trovare soluzioni alternative alla chiusura o al senso unico alternato, pur riconoscendo la necessità e l’importanza di realizzare questi lavori». A prendere posizione sono Edoardo Maiolatesi, capogruppo del centrodestra in Provincia, e Giulio Gazzola, consigliere provinciale con delega alla viabilità.

Chiusura ponte, «perché non lavorare di notte?»

«Ci permettiamo di suggerire una proposta sperando sia presa in considerazione: come spesso accade per i lavori sulle tratte autostradali, si potrebbe valutare il lavoro notturno».

Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola

Seguici sui nostri canali