Attualità
a cossato

«Caro energia? Bollette da contestare»

Commercianti riuniti chiedono aiuto per difendersi dagli aumenti di luce e gas

«Caro energia? Bollette da contestare»
Attualità Cossatese, 16 Ottobre 2022 ore 17:58

«Caro energia? Bollette da contestare»

Esasperazione e paura del futuro. Sono i sentimenti preminenti dei commercianti che si sono riuniti giovedì sera nella sala eventi di Villa Ranzoni per parlare di come difendersi dall’arrivo di bollette dell’energia aumentate di tre o quattro volte rispetto ai mesi precedenti. L’associazione Cossatoshop, presieduta da Franco Basone, ha presentato due esperti, Edoardo Tiengo e Iole Notarangelo, consulenti in materia di tutela dei consumatori per luce e gas.

Le strade trovate con associazioni di consumatori

Alla presenza di una quarantina di commercianti, alcuni provenienti da Biella (per il Comune era presente l’assessore al commercio, Sonia Borin), si sono valutate alcune opportunità: ad esempio, si può tentare la conciliazione attraverso Arera (Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente) denunciando il fatto che sulla base dell’aumento delle bollette c’è speculazione e riuscendo a dimostrare legalmente che gli aumenti sono pratiche scorrette e incostituzionali.

I dettagli nel numero di Eco in edicola domani

Seguici sui nostri canali