Attualità
il caso

Carenza medici, l’allarme rientra

Asl e Comuni trovano soluzioni negli ambiti carenti: da Valdilana a Cossato, da Candelo a Viverone

Carenza medici, l’allarme rientra
Attualità Biella Città, 25 Gennaio 2023 ore 17:57

Il tema della carenza di medici di medicina generale sul territorio è sempre attuale. Le scelte compiute dall’Asl di Biella in questi mesi, però, stanno dando delle prime positive risposte alle esigenze dell’utenza.

Carenza medici, l’allarme rientra

«È evidente che ogni Asl - spiega la direttrice di Distretto dell’Azienda sanitaria locale Barbara Bragante - per il proprio territorio vorrebbe poter avere abbondanza di medici a disposizione, in modo da rispondere ai bisogni di salute degli assistiti. Negli ultimi due anni tutte le Aziende Sanitarie hanno invece dovuto confrontarsi con una situazione epidemiologica, che ha richiesto un incremento dell'attività lavorativa da parte del personale sanitario (cura e assistenza ai pazienti covid positivi, attività vaccinale, tamponi, ecc.), e contemporaneamente con una carenza strutturale di nuovi medici laureati e specializzati».

A Biella

«Come tutte le aziende, l’Asl Bi è intervenuta con le risorse a disposizione e sta tuttora lavorando, in collaborazione con i comuni e i territori interessati dalle carenze».

Seguici sui nostri canali