Attualità
Piano dismisisoni

Biella, il Comune mette all’asta 14 beni

Da un ex oratorio diroccato passando per villa Pramaggiore a Cossila: ecco cosa c’è in vendita. L’assessore Tosi: «Beni che non ci servono più». 

Biella, il Comune mette all’asta 14 beni
Attualità Biella Città, 29 Ottobre 2022 ore 11:00

Da un ex oratorio diroccato passando per villa Pramaggiore a Cossila: ecco cosa c’è in vendita. L’assessore Tosi: «Beni che non ci servono più».

L'asta pubblica

Per dare maggiore pubblicità al patrimonio che il Comune intende dismettere, è stata indetta asta pubblica per l'alienazione di immobili e terreni situati in Biella, si tratta di quattordici lotti come da descrizione a seguire: porzione di terreno ubicata in Chiavazza della superficie di mq. 50,00 circa. immobile diroccato denominato “Oratorio di San Rocco”, sito a Biella in via Italia n.89/bis in Rione Riva tra Via Italia e Via San Giuseppe; immobile denominato ex “Villa Pramaggiore”, sito a Biella Cossila San Grato in via Santuario d’Oropa n. 83; fabbricato ubicato in località Rione Riva e più precisamente in Piazza Annibale Battiani n. 2.: terreno in Cossila San Giovanni, superficie di mq 82,00; terreno in Chiavazza, superficie di mq. 110,00 circa; porzione di terreno al Favaro, trattasi di una porzione di mq. 680 circa; porzione di terreno in Biella Pavignano, mq. 400,00 circa; terreni in via Ambrosetti – Biella (i terreni inutilizzati dal Comune di Biella ed ubicati in Via Ambrosetti, con superficie totale di mq. 1.051); fabbricato civile abitazione strada Barazzetto Vandorno 58 – Biella; fabbricato civile abitazione via Ciapeia n. 4 – Biella; terreni ubicati in via Piacenza vicini al parcheggio del Cimitero Comunale di mq. Complessivi di 3.700 circa; terreno edificabile in Ponderano di mq. 2.280; terreno in Chiavazza, superficie 110 mq.

L'avviso

L'assessore al Patrimonio, Silvio Tosi, spiega: «Per queste 14 unità immobiliari di differente tipologia, già contenute nel Piano Triennale delle dismissioni approvato nel bilancio di previsione 2022, è stato approvato l'atto formale che le pone ufficialmente in vendita. Questi immobili e questi terreni non sono più necessari per gli obiettivi strategici dell'Ente e si auspica che possano essere acquisiti da persone interessate che, grazie a questo avviso, potranno formulare ufficialmente una manifestazione di interesse. L'avviso d'asta pubblico e tutta la documentazione relativa è sul sito del comune di Biella e i nostri uffici sono a disposizione per eventuali chiarimenti».
E.P.

Seguici sui nostri canali