la conferma

Arrivano fondi per alluvione, ecco gli interventi previsti nel Biellese

Nei giorni scorsi il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha firmato l’ordinanza commissariale relativa ai primi interventi urgenti di Protezione civile dopo l'alluvione del 2020

Arrivano fondi per alluvione, ecco gli interventi previsti nel Biellese
Attualità Cervo, 04 Luglio 2021 ore 09:55

Nei giorni scorsi il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha firmato l’ordinanza commissariale relativa ai primi interventi urgenti di Protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi metereologici verificati nei giorni del 2 e 3 ottobre 2020.

"Ritengo che il governo abbia dimostrato efficienza girando un’ulteriore tranches di rimborsi dei danni subiti a seguito dell’alluvione del 2 e del 3 ottobre scorsi - ha detto il consigliere regionale della Lega, Michele Mosca - la Regione Piemonte è tra le prime ad aver completato questo step a seguito delle richieste danni inviate a Roma. Per questo oggi siamo in grado di dare un’ulteriore boccata d’ossigeno sia agli enti locali presenti sul territorio che hanno provveduto ad eseguire i lavori, sia alle imprese che hanno lavorato e hanno quindi il diritto di essere pagate in tempo reale".

In Valle Cervo

Tra i finanziamenti principali occorre ricordare quelli per la Valle Cervo, tra le aree più colpite da frane e smottamenti con il crollo di ponti a Piedicavallo e Rosazza. A Campiglia sono arrivati 128 mila euro per località Bottoni, 257 mila per la Balma e alla Fucina, 244 mila per il rio Bele in frazione Oretto. Per  Piedicavallo 200 mila euro per la sistemazione idraulica del Cervo alla confluenza con il Mologna, 450 mila per interventi sullo stesso torrente a protezione del paese. A Rosazza 120 mila euro per la sistemazione del Cervo in località Case Vittone, 250 mila in località Formello, 36.600 per le frazioni Desate e Beccaro, 331 mila per la ricostruzione del muro di sostegno in via Roma.

In Valsessera

In Valsessera 160 mila euro a Pray per una ricostruzione sponde a difesa del centro e 100mila a Crevacuore per la messa in sicurezza di frazione Azoglio e altre zone. Valdilana ha ricevuto 128 mila euro per rio Campore, rio Canale e rio Serventa. Mentre a Valle San Nicolao sono andati 40 mila per il torrente Strona in frazione Molino Filippo e a Veglio 252 mila per interventi in regione Montuccia, frazioni Le Piane, Valle e Borgo.

Elvo e Cordar

Sono 410mila euro i soldi in arrivo a Occhieppo Inferiore per la messa in sicurezza dell'Elvo, 286 mila per Mongrando per via per Netro e la sistemazione idraulica dell'Elvo e 226 mila a Sordevolo per via Basilio Bona. 390 mila euro saranno assegnati a Cordar per diversi interventi sulla manutenzione idraulica.

Nella foto l'assessore Marco Gabusi con il consigliere regionale Michele Mosca