Attualità
Sanità

All’Asl Bi due nuovi direttori alla corte di Sanò

Hanno preso servizio il nuovo Direttore Sanitario, dottor Claudio Sasso, e il nuovo Direttore Amministrativo, dottor Paolo Garavana.

All’Asl Bi due nuovi direttori alla corte di Sanò
Attualità Biella Città, 30 Agosto 2021 ore 16:35

Oggi, lunedì 30 agosto, all’Asl di Biella hanno preso servizio il nuovo Direttore Sanitario, dottor Claudio Sasso, e il nuovo Direttore Amministrativo, dottor Paolo Garavana. I neo dirigenti dell’Azienda succedono rispettivamente al dottor Francesco D’Aloia e alla dottoressa Carla Becchi, che proseguiranno la loro attività all’interno dell’Asl con altri ruoli.

Due nuovi direttori

Il dottor Sasso, classe 1960, proviene dall’Asl di Alessandria, dove ricopriva l’incarico di Direttore della Struttura Complessa del Distretto Acqui-Ovada.
Il dottor Garavana, nato nel 1966, proviene dall’Asl di Novara, dov’era Dirigente Responsabile di Struttura Semplice Dipartimentale Gestione Funzioni Amministrative Decentrate a Valenza Territoriale.

Benvenuto

Il Direttore Generale, dottor Mario Sanò, nel dare il benvenuto ai nuovi collaboratori desidera anche ringraziare i Direttori uscenti per la preziosa e fattiva sinergia di questi mesi: «Sono profondamente riconoscente al dottor D’Aloia e alla dottoressa Becchi per le doti lavorative e personali con le quali mi hanno affiancato in questi primi tre mesi e per l’impegno profuso durante tutto il loro incarico. Un periodo evidentemente segnato dalla pandemia e dalle conseguenti difficoltà, tuttavia affrontato e condotto dall’Azienda grazie alla loro stimata professionalità. Il loro apporto rimane prezioso e fondamentale per la nostra Asl, per la quale continueranno a contribuire da posizioni diverse».
«Sono certo che con il dottor Sasso e il dottor Garavana, stimati professionisti di indubbie qualità ed esperienza e per i quali nutro la massima fiducia, sarà possibile instaurare un rapporto di efficace collaborazione finalizzato al benessere e alla salute della cittadinanza», aggiunge Sanò.

Sasso

«Intendo esprimere gratitudine al Direttore Generale per l’incarico che mi ha assegnato – commenta Sasso – Nel primo contatto con questa mia nuova realtà sono rimasto sinceramente impressionato dall’Ospedale di Biella, tra i più moderni in Italia, con tecnologie e innovazioni tali da essere un punto di riferimento e di specializzazione per tutto il Piemonte; potenzialità che sarà possibile sfruttare per renderlo ancor più attrattivo e offrire un servizio sempre migliore alla popolazione. È mia intenzione dedicare particolare attenzione anche al territorio, nell’ottica di una riorganizzazione dell’assistenza territoriale in relazione alle indicazioni contenute nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, per attuare una presa in carico globale del paziente con la costruzione di una solida rete di strutture fatta di case della comunità, ospedali di comunità e centri di prossimità per rendere esigibili i livelli essenziali di assistenza, oltre a riorganizzare i percorsi attraverso sistemi di sanità digitale».

Garavana

«Voglio ringraziare il dottor Sanò per la fiducia accordatami e porgere un saluto alla comunità, alle istituzioni, alle associazioni di volontariato e più in generale a tutti gli stakeholders – afferma Garavana – Quella di Biella è un’Azienda in salute e il Nuovo Ospedale rappresenta una vera eccellenza di questo territorio. Ciò in relazione alle competenze e alla professionalità del personale, oltre che dei precedenti vertici direzionali e del lavoro da loro ottimamente svolto. L’impegno di tutti noi sarà rivolto nel tenere costantemente alta l’attenzione rispetto i temi della salute e nel garantire la massima efficienza e qualità delle prestazioni sanitarie per l’utenza».