Attualità
il dibattito a biella

«Al mercato serve un cambiamento»

Operatori concordi. E la proposta del Comune non dispiace: «Ma tutelare l’anzianità»

«Al mercato serve un cambiamento»
Attualità Biella Città, 19 Luglio 2021 ore 06:30

«Al mercato serve un cambiamento»

Dopo le ultime discussioni in Comune con le associazioni di categoria, il mercato di Biella sarà interessato da un rinnovamento organizzativo. Siamo andati in piazza Falcone a sentire gli umori degli operatori e alcuni ambulanti hanno espresso una loro opinione.

Il parere su Piazza Falcone

Paolo Calabrese, presidente del Goia (Gruppo Organizzato Indipendenti Ambulanti), è stato presente alla riunione che trattava sul cambio di organizzazione. «La riorganizzazione del mercato è un progetto vecchio, “Il mercato che vorrei”, che doveva già esser messo in atto negli anni passati, ma la pandemia ha rallentato il tutto. Lo scopo è quello di creare aree distinte aggiungendo quella dedicata al vintage ed usato, poiché quella ai produttori, food e no-food già esistono. Inoltre avverrà anche una miglioria, per coprire i posti lasciati scoperti, per consentire di occupare le prime posizioni agli ambulanti con un grado di anzianità più alto» ha spiegato il presidente.

Il servizio completo in edicola oggi su Eco di Biella