Menu
Cerca

Vigili, l’unione fa la forza

Altro 06 Dicembre 2010 ore 15:18

(3 dic) E’ stata approvata nell’ultimo consiglio comunale la bozza della convenzione fra i comuni di Occhieppo Inferiore e quello di Occhieppo Superiore per l’unione delle forze di polizia municipali. E’ stata approvata nell’ultimo consiglio comunale la bozza della convenzione fra i comuni di Occhieppo Inferiore e quello di Occhieppo Superiore per l’unione delle forze di polizia municipali. La convenzione sarà valida dall’inizio del 2011 fino al 2015 sostituirà quella fin’ora in vigore tra Occhieppo Inferiore e il comune di Camburzano. «In questo momento – ha spiegato il sindaco Ansermino di Occhieppo Inferiore, durante il consiglio tenutosi giovedì scorso 25 novembre – il paese dispone di una forza di polizia municipale composta da 1 comandante e 2 agenti, più un agente che è in mobilità e che dall’anno prossimo verrà assunto probabilmente dal comune di Camburzano. Unendo i nostri vigili con quelli del comune di Occhieppo Superiore avremo sempre a disposizione una forza di circa 4 persone sempre disponibili da occupare nel territorio dei paesi». Il corpo di polizia municipale dei due paesi dovrebbe poi essere incrementato dall’assunzione di un altro vigile, che svolgerà compiti amministrativi e servizi di agevolazione al commercio. «Grazie a questa convezione – ha concluso il sindaco Ansermino – il comune di Occhieppo Inferiore può mantenere un numero costante di vigili da utilizzare sul territorio specialmente nei momenti più critici. Inoltre ci permetterà di mantenere intatti i servizi amministrativi e di agevolazioni al commercio che altrimenti sarebbero gestiti dalla Camera di commercio. Servizi che potranno anche essere offerti ad altri comuni, come già accade adesso ad esempio con il comune di Ponderano».

3 dicembre 2010