Menu
Cerca

Viabilità, da mercoledì chiude la Biella-Andorno

Viabilità, da mercoledì chiude la Biella-Andorno
Altro 20 Marzo 2016 ore 09:49

ANDORNO MICCA - Mancava solo l’ufficialità che ora è arrivata. Da mercoledì prossimo, fino al martedì successivo, chiuderà infatti la strada provinciale 100, quella che collega Biella ad Andorno Micca e alla Valle del Cervo. L’intervento si è reso necessario per sistemare la situazione nel rettilineo che si trova tra l’incrocio con la strada della Rondolina e la rotonda che porta in centro ad Andorno o a Tollegno. L’impresa Fratelli d’Ambrosio, che si occuperà dell’intervento, inizialmente aveva chiesto la chiusura totale della strada per un mese. Dopo una mediazione effettuata dai rappresentanti dei Comuni interessati e dalla Provincia, si è giunti ad una soluzione meno impattante. Con la decisione di attendere il periodo di Pasqua per la chiusura totale della strada. Dunque, da mercoledì, fino al martedì successivo, l’unica via percorribile per giungere in Valle Cervo sarà quella che passa dal centro abitato di Tollegno. La provinciale 100 riaprirà a senso unico alternato nei giorni successivi.

L’intervento  servirà per andare a regimare le acque piovane che attualmente creano parecchi problemi lungo la strada quando si verificano precipitazioni forti. L’impresa che si occupa dei lavori dovrà “tagliare” in due la strada per posizionare un canale di scolo. Inevitabile, dunque, la chiusura della provinciale Biella-Andorno per consentire questa operazione. Successivamente i lavori potranno proseguire, ma la strada potrà essere riaperta a senso unico alternato, probabilmente regolato da un semaforo.

Anche Atap, visti gli interventi, si adegua e cambia i tragitti dei bus  che portano in Valle del Cervo. I mezzi che percorrono la linea 340 Biella - (Pavignano) - Andorno Micca - Piedicavallo devieranno con transito da Tollegno (senza passaggio dal Villaggio Filatura), Lorazzo Inferiore, Andorno Micca via Silvio Colli, percorso normale e viceversa.

Enzo Panelli

ANDORNO MICCA - Mancava solo l’ufficialità che ora è arrivata. Da mercoledì prossimo, fino al martedì successivo, chiuderà infatti la strada provinciale 100, quella che collega Biella ad Andorno Micca e alla Valle del Cervo. L’intervento si è reso necessario per sistemare la situazione nel rettilineo che si trova tra l’incrocio con la strada della Rondolina e la rotonda che porta in centro ad Andorno o a Tollegno. L’impresa Fratelli d’Ambrosio, che si occuperà dell’intervento, inizialmente aveva chiesto la chiusura totale della strada per un mese. Dopo una mediazione effettuata dai rappresentanti dei Comuni interessati e dalla Provincia, si è giunti ad una soluzione meno impattante. Con la decisione di attendere il periodo di Pasqua per la chiusura totale della strada. Dunque, da mercoledì, fino al martedì successivo, l’unica via percorribile per giungere in Valle Cervo sarà quella che passa dal centro abitato di Tollegno. La provinciale 100 riaprirà a senso unico alternato nei giorni successivi.

L’intervento  servirà per andare a regimare le acque piovane che attualmente creano parecchi problemi lungo la strada quando si verificano precipitazioni forti. L’impresa che si occupa dei lavori dovrà “tagliare” in due la strada per posizionare un canale di scolo. Inevitabile, dunque, la chiusura della provinciale Biella-Andorno per consentire questa operazione. Successivamente i lavori potranno proseguire, ma la strada potrà essere riaperta a senso unico alternato, probabilmente regolato da un semaforo.

Anche Atap, visti gli interventi, si adegua e cambia i tragitti dei bus  che portano in Valle del Cervo. I mezzi che percorrono la linea 340 Biella - (Pavignano) - Andorno Micca - Piedicavallo devieranno con transito da Tollegno (senza passaggio dal Villaggio Filatura), Lorazzo Inferiore, Andorno Micca via Silvio Colli, percorso normale e viceversa.

Enzo Panelli