Via La Marmora, 25 nuovi posti auto

Via La Marmora, 25 nuovi posti auto
Altro 09 Aprile 2017 ore 11:01

BIELLA - Sono 25 i nuovi posti auto realizzati in via La Marmora sulla corsia Sud, in prossimità del centro commerciale I Giardini. Le linee sono state tracciate nei giorni scorsi: si tratta di 22 parcheggi gratuiti, paralleli alla carreggiata, e di tre nuovi stalli riservati ai disabili. 
«Avevamo in mente di farlo da tempo, riordinando gli spazi che in precedenza erano riservati alle fermate del bus» spiega l’assessore alla viabilità Stefano La Malfa. «Ora chiediamo agli automobilisti della città uno sforzo per essere educati e rispettosi, in via La Marmora come nel resto della città. Poco dopo la tracciatura dei nuovi spazi è stato necessario far intervenire la polizia municipale perché qualcuno aveva già occupato senza averne diritto i posti per i disabili». 
Insomma, la dotazione dei parcheggi in centro aumenta, un fatto importante anche in vista dell’arrivo del Mercatino europeo che da venerdì prossimo, e fino a Pasquetta, animerà il centro cittadino. 
E.P. 

BIELLA - Sono 25 i nuovi posti auto realizzati in via La Marmora sulla corsia Sud, in prossimità del centro commerciale I Giardini. Le linee sono state tracciate nei giorni scorsi: si tratta di 22 parcheggi gratuiti, paralleli alla carreggiata, e di tre nuovi stalli riservati ai disabili. 
«Avevamo in mente di farlo da tempo, riordinando gli spazi che in precedenza erano riservati alle fermate del bus» spiega l’assessore alla viabilità Stefano La Malfa. «Ora chiediamo agli automobilisti della città uno sforzo per essere educati e rispettosi, in via La Marmora come nel resto della città. Poco dopo la tracciatura dei nuovi spazi è stato necessario far intervenire la polizia municipale perché qualcuno aveva già occupato senza averne diritto i posti per i disabili». 
Insomma, la dotazione dei parcheggi in centro aumenta, un fatto importante anche in vista dell’arrivo del Mercatino europeo che da venerdì prossimo, e fino a Pasquetta, animerà il centro cittadino. 
E.P.