Via alla stagione della pesca

Via alla stagione della pesca
Altro 21 Febbraio 2012 ore 13:48

Si apre all'alba di questa domenica e si chiuderà la prima domenica di ottobre, la nuova stagione di pesca alla trota. L'esercito di pescatori ha avuto un secco ridimensionamento rispetto solo alla stagine 2010. L'anno scorso, infatti, gli appassionati di questa disciplina sono scesi di numero, dalle 2500 unità circa alle 1800 attuali con una perdita secca di circa 700 pescatori. "Sono certo che moti avranno rinnovato il permesso in un'altra provincia a causa delle norme troppo severe soprattutto per la misura", puntualizza Fausto Governato Greggio, assessore a caccia e pesca. Le regole tornano solo in parte all'antico. Restano libretto segnacatture obbligatorio, amo non inferiore ai 7 millimetri di apertura senza ardiglione. Ma cala di nuovo, come in passato, la misura delle trote pescabili: da 24 centrimetri dell'anno scorso a 22 centrimetri.

Si apre all'alba di questa domenica e si chiuderà la prima domenica di ottobre, la nuova stagione di pesca alla trota. L'esercito di pescatori ha avuto un secco ridimensionamento rispetto solo alla stagine 2010. L'anno scorso, infatti, gli appassionati di questa disciplina sono scesi di numero, dalle 2500 unità circa alle 1800 attuali con una perdita secca di circa 700 pescatori. "Sono certo che moti avranno rinnovato il permesso in un'altra provincia a causa delle norme troppo severe soprattutto per la misura", puntualizza Fausto Governato Greggio, assessore a caccia e pesca. Le regole tornano solo in parte all'antico. Restano libretto segnacatture obbligatorio, amo non inferiore ai 7 millimetri di apertura senza ardiglione. Ma cala di nuovo, come in passato, la misura delle trote pescabili: da 24 centrimetri dell'anno scorso a 22 centrimetri.